Boldrini: “Capo ufficio stampa senza laurea? Criteri non miei” VIDEO

ROMA   – “Non ho stabilito io i criteri per la selezione, ma è stato il comitato della comunicazione della Camera, che ha gestito questi criteri all’inizio della legislatura”. Risponde così la presidente della Camera, Laura Boldrini, interpellata dalla Dire a margine di un evento al Gemelli di Roma in merito ai criteri di selezione per la ricerca in corso del nuovo capo ufficio stampa della Camera dei deputati. Tra i requisiti, ce n’è uno che non prevede la presenza di una laurea.

Laura Boldrini

“Questi criteri- ha proseguito- sono stati riprodotti anche per la selezione che adesso è in corso. Sono criteri, quindi, che sono stati scelti nell’ambito di un comitato all’interno della Camera e io mi sento di rispettarli“.

LEGGI ANCHE

Capoufficio stampa alla Camera, scoppia il caso della short-list

Ecco i tredici giornalisti selezionati per il ruolo di capo ufficio stampa della Camera

5 Febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»