VIDEO | Dl Sicurezza, Fratoianni: “Disobbedire, come l’Italia migliore”

Il segretario di Sinistra Italiana Fratoianni saluta con favore le forme di disobbedienza civile che si stanno manifestando contro il decreto sicurezza.

ROMA – “Il caos e’ il risultato piu’ atteso di questo decreto per chiunque lo abbia guardato senza la lente del furore ideologico, di chi si accanisce coi piu’ deboli per nascondere i propri problemi e per costruire su questo un facile quanto pericoloso consenso”. Il segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni saluta con favore le forme di disobbedienza civile che si stanno manifestando contro il decreto sicurezza. Fratoianni e’ di ritorno dalla missione di Mediterranea con Nave Jonio e Open Arms al largo della Libia.

La disobbedienza dei sindaci e degli amministratori e’ una straordinaria notizia“, dice a proposito del dl sicurezza e delle tensioni che si sono verificate nelle strutture di accoglienza, ivi compresi gli Sprar, a base comunale.
“Io credo- aggiunge- che sia necessario disobbedire. La disobbedienza contro le leggi ingiuste e’ stata la parte migliore della storia di questo paese, non di una sola parte politica ma della storia civile e culturale di questo nostro paese. Disobbedire a leggi ingiuste e’ necessario, tanto piu’ da parte di chi si trova concretamente ogni giorno a costruire un rapporto diretto coi cittadini, quale che sia la loro provenienza. Chi lo fa- conclude Fratoianni- sa che questa legge e’ ingiustamente cattiva, assurda destinata soltanto a produrre ulteriori elementi di conflitto”.

Leggi anche:

4 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»