Tumore, il vademecum del paziente oncologico con l’avvocato Iannelli

Una vera e propria guida alla conoscenza delle norme e dei diritti previsti dalla legislazione italiana in materia di disabilita’ oncologica.

ROMA – In occasione del convegno su diritti e lavoro per le donne, promosso dall’European Trade Union Institute a Bruxelles, il prossimo 4 e 5 dicembre, l’Agenzia Dire ha realizzato, attraverso l’intervista ad Elisabetta Iannelli, avvocato esperta della materia, una vera e propria guida alla conoscenza delle norme e dei diritti previsti dalla legislazione italiana in materia di disabilita’ oncologica.

Si parla di legge 104, codice di esenzione, congedi per paziente e caregiver, e molto altro ancora. Vicepresidente di Aimac e paziente da 25 anni, Elisabetta Iannelli fa il punto sulle tutele previste dalla legge e sulle nuove sfide da affrontare.

Al momento della diagnosi il paziente deve parlare con il suo capo/datore di lavoro? 

Quali sono i diritti del paziente oncologico e del caregiver?

Come gestire tutela e privacy?

L’esenzione per le terapie.

E la pensione?

Quanto dura la tutela sul posto di lavoro?

Demansionamento e mobbing?

Rischiano di più i manager?

Differenze tra pubblico, privato e lavoratori autonomi.

Italia, Europa e la tutela dei pazienti.

Cosa c’è da fare ancora?

Leggi anche:

4 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»