AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Lite a sinistra; Gentiloni: “Sovranismo alimenta minacce”; La Cei tra gli sfollati di Ischia

Ecco i titoli e il tg politico realizzato dalla Dire. Anche su www.agensir.it e www.dire.it.

LITE A SINISTRA, TRA IL PD E LIBERI E UGUALI

E’ tensione nel centrosinistra dopo la nascita di “Liberi e uguali”. Il movimento politico che fa capo al presidente del Senato Pietro Grasso ha riunito a Roma circa 5mila sostenitori. Il segretario del Pd Matteo Renzi fa gli auguri a Grasso ma si chiede se non sia piuttosto Massimo D’Alema a comandare. La controreplica e’ affidata a Roberto Speranza: “Renzi e’ ossessionato da Massimo D’Alema”, dice, mentre Giuliano Pisapia tiene aperto il dialogo con il Pd: “Ius soli e biotestamento saranno spartiacque”, dice.

GENTILONI: SOVRANISMO ALIMENTA MINACCE

Il sovranismo dà luogo a comportamenti che producono minacce. Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenendo al decennale di riforma dell’intelligence, sottolinea come nel dibattito politico ci sia una tendenza all’esaltazione delle sovranita’ che talvolta assume caratteristiche nostalgiche di piccoli e grandi imperi. Oggi, ha osservato il premier, il mondo libero vive una fragilità di sistema. E’ meno stabile sia nelle proprie scelte che negli equilibri istituzionali.

PRESIDENTE DELLA CEI A ISCHIA TRA GLI SFOLLATI

La Chiesa al fianco delle popolazioni colpite dal terremoto a Ischia. Martedi’ e mercoledi’ il presidente della Conferenza episcopale Gualtiero Bassetti visitera’ Casamicciola e Lacco Ameno per incontrare, accanto ai volontari e ai soccorritori, tutti coloro che sono stati colpiti negli affetti e hanno perso i beni e la casa, spesso frutto del lavoro di una vita. Mercoledi’ mattina Bassetti visiterà la basilica di S. Maria Maddalena a Casamicciola e alle 11 i luoghi più colpiti dal sisma (Piazza Majo, La Rita, Fango). Seguirà l’incontro con gli sfollati.

RISPETTARE LE REGOLE SULLA STRADA, IL KARMA DI GABBANI

E’ più figo rispettare le regole. Suona così il Karma dell’automobilista; parola di Francesco Gabbani. Il vincitore di Sanremo scende in campo per la sicurezza stradale. “C’è sempre un buon motivo per essere responsabili”, è lo slogan dello spot che partirà nel periodo natalizio su tv, radio e web. La campagna punta sul rispetto degli altri: “Si è più fighi rispettando le regole”, dice il vincitore di Sanremo. “Quasi 10 morti al giorno sono una strage inaccettabile”, sottolinea il ministro Graziano Delrio.

04 dicembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988