Ponte dell’Immacolata per grandi e piccoli, tra mercatini, bolle giganti e cartoni animati

SAN MARINO – Mercatini degli artigiani e del food, animazione per i più piccoli, cinema di animazione, bolle di sapone giganti e tanto altro andrà in scena nel centro storico di San Marino per il ponte dell’Immacolata. I visitatori si ritroveranno in una cornice natalizia che varia tra elementi classici della tradizione e la freschezza di nuove suggestioni, ispirate sia alla semplicità della natura che alle possibilità offerte dalla nuove tecnologie.

toy storyUna nota della segreteria di Stato per il Turismo anticipa le novità: a prendere per mano gli ospiti al loro arrivo sarà Lino lo Scultore, immaginario alter ego contemporaneo di Marino da Arbe, il Santo Fondatore, che prende vita grazie alla realtà aumentata e all’omonima app per guidare il pubblico alla scoperta del centro storico e del nutrito programma. Tra le attrazioni la rassegna FestAniMusic, un convegno sulla storia dei cartoon, la maratona cinematografica dedicata alla saga Toy Story, la proiezione dei video animati del 58° Zecchino d’Oro e la mostra Cartoon Stars 1914-2016 con materiali originali che raccontano la storia dei più amati personaggi, da Topolino e Biancaneve alle eroine di Frozen.

bolle_saponePer restare nel mondo della fantasia e dei sogni ci saranno le bolle di sapone giganti di Eros, i burattini e le evoluzioni di fresbee free-style. Per chi ama i sapori naturali e salutari, il laboratorio di estrazione frutta e verdura, quindi il padiglione Meraviglie junior dove trovare il laboratorio degli Elfi, i giochi di magia del Mago Gabriel, il laboratorio di lavorazione del cuoio.

Le attrazioni tematiche si inseriscono nella cornice che accompagna tutto il percorso del Natale a San Marino, come i mercatini degli artigiani e del food, i percorsi enogastronomici, lo spettacolo di video mapping, i maxi schermi dinamici e la postazione interattiva, la musica e il teatro di strada, la pista di pattinaggio, lo snow tube e la scuola di arrampicata.

4 Dic 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»