Calabria

Il Consiglio dei ministri scioglie Consiglio comunale di Nardodipace per infiltrazioni

A. Alfano

ROMA – “Al fine di consentire il risanamento delle istituzioni locali dove sono state accertate forme di condizionamento della vita amministrativa da parte della criminalità organizzata, il Consiglio dei ministri ha deciso, su proposta del ministro dell’Interno Angelino Alfano, di sciogliere il Consiglio comunale di Nardodipace (Vibo Valentia), a norma dell’articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267″. Così un comunicato di Palazzo Chigi.

4 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»