Saccardi: Dopo Opg a Montelupo non venga hotel a 5 stelle ma centro di salute mentale

FIRENZE – Non un hotel a 5 stelle, ma una struttura che si occupi di salute mentale. “Vorrei che, dopo la dismissione di tutti i pazienti, Villa Ambrogiana di Montelupo continuasse ad esercitare funzioni nell’ambito della salute mentale, sarebbe un fatto importante in rispetto di tutta la sofferenza che e’ passato dentro queste stanze e per onorare la memoria di questo luogo che per molti anni e’ stato un ospedale psichiatrico giudiziario”. Sono le parole dell’assessore alla sanita’ e alle politiche sociali della Regione Toscana Stefania Saccardi, intervenuta al convegno ‘Quanto la persona e’ al centro della sua cura’ promosso dal coordinamento toscano delle associazioni per la salute mentale.

villa_ambrogiana_montelupoL’auspicio di Saccardi e’ dunque quello di utilizzare Villa Ambrogiana di Montelupo per questioni legati alla salute mentale e non, come ipotizzato nei mesi scorsi, per costruirci un albergo di lusso.

(www.redattoresociale.it)

4 Dic 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»