Halloween, ricette sfiziose per stupire gli ospiti

ROMA – Halloween è la festa dei bambini, è la festa del travestimento pauroso, dei campanelli che suonano per giocare a dolcetto scherzetto ma è anche una delle tante occasioni di cui approfittare per godere della compagnia degli amici e organizzare una cena divertente, gustando del buon cibo in un’atmosfera un po’ diversa dal solito. Nonostante sia una festa importata, Halloween è sempre festeggiato anche in Italia: le case vengono addobbate con decorazioni a tema e gli ospiti si travestono con costumi paurosi. Ma se avete deciso di organizzare una cena, dovrete pensare anche al menù e oggi vi suggeriremo cinque imperdibili ricette di antipasti di Halloween per portare in tavola piatti davvero gustosi. La soluzione più semplice è quella di scegliere una serie di ricette di antipasti sfiziosi e con piccole accortezze trasformarli in antipasti a tema. Nella cena di Halloween, dagli antipasti al dessert, è spesso di scena la zucca che, oltre a trasformarsi in un terrificante volto che accoglie gli ospiti all’ingresso o viene sistemato come centrotavola, si trova a suo agio tra tante deliziose ricette.

Zuppa di gamberi e pecorino

Una volta a tavola, per riscaldare subito i vostri ospiti dal freddo della serata, potete accoglierli con un antipasto che è un vero comfort food. Dal sapore delicato, questo antipasto unisce la delicatezza del pesce con il sapore autunnale della zucca. Stiamo parlando di una originalissima zuppa di gamberi e pecorino. Tagliate 800 g di zucca a pezzetti, mettetela su una leccarda con 2 spicchi d’aglio sbucciati e 1 cipolla a fettine, condite con olio, sale, pepe e 1 cucchiaio di miele e cuocete in forno a 180° per 30 minuti. Sfornate, eliminate l’aglio, trasferite la zucca in una ciotola e frullate tutto con un frullatore a immersione, quindi versate la purea in una casseruola e fate cuocere a fuoco medio aggiungendo 300 ml di brodo di verdure fino ad ottenere una crema densa. Nel frattempo, cuocete al vapore 500 g di gamberi sgusciati, distribuite la crema calda nei piatti fondi, adagiate tre gamberi in ogni piatto e condite con scaglie di pecorino, olio crudo e una macinata di pepe nero. Questa zuppa è molto adatta per un buon antipasto, diverso dal solito ed originale ed è molto pratica perché potete prepararla anche in anticipo e scaldarla solo al momento di servirla.

Polpette di zucca

Se volete continuare con il gusto e il colore della zucca, vi suggeriamo tante piccole e gustose polpette. Le polpette possono sembrare un piatto molto semplice e banale, ma con le giuste decorazioni impreziosiranno il vostro tavolo in maniera davvero originale. Arriveranno in tavola su piattini da antipasto, sistemate su foglie di radicchio scuro. Cuocete in forno a 160° per circa 15 minuti 600 g di polpa di zucca tagliata a dadini; trasferitela in un mixer con 3 patate bollite e frullate tutto. Aggiungete 2 cucchiai di parmigiano, 1 uovo, sale e pepe. Tagliate 200 g di formaggio filante a cubetti, prendete un po’ di composto, stendetelo sulla mano, adagiatevi un cubetto di formaggio e richiudete formando una polpetta. Proseguite così fino ad esaurimento degli ingredienti. Passate le polpette nel pangrattato e friggetele per pochi minuti in olio di arachidi bollente, fino a quando diventano dorate. Scolatele con un ragno da cucina, sistematele su un vassoio rivestito di carta assorbente pe pochi minuti e poi mettetele nei piatti.

Zucca gratinata su letto di burrata

Tra gli antipasti stuzzicanti, potete proporre la zucca gratinata adagiata su un cremoso letto di burrata. È un’idea molto gustosa ma davvero facile e veloce da preparare. Tagliate a fette sottili 500 g di polpa di zucca, disponetela su una leccarda, cospargetela con 2 cucchiai di pangrattato, un filo d’olio extravergine d’oliva, una spolverizzata di timo, sale, pepe e qualche goccia di miele d’acacia. Mescolate con le mani e allargate le fette in modo che non siano troppo sovrapposte. Aggiungete 1 spicchio d’aglio e infornate a 180° per 30 minuti. Nel frattempo, sistemate nei piatti da antipasto un cucchiaio di burrata e, una volta che la zucca è pronta, sistematela sul formaggio e servite subito. 

Flan alla mela con aceto balsamico

Se volete un antipasto raffinato e ricercato, vi suggeriamo di servire un francesissimo flan alla mela con aceto balsamico. Frullate 500 g di zucca cotta al vapore con 250 ml di panna, 2 uova, 30 g di parmigiano, sale e 1 peperoncino. Mescolate il composto, aggiungete qualche fogliolina di timo e versatelo negli stampini da flan precedentemente imburrati. Tagliate a cubetti molto piccoli 1 mela, conditela con 2 cucchiai di aceto balsamico e distribuitela al centro di ogni stampino. Infornate per 35 minuti a 160°. Servite i vostri flan ben caldi accompagnati con delle cialde al formaggio.

Millefoglie di alici, cipolle rosse e zucca

Altrettanto raffinata è una millefoglie di alici e cipolle rosse, naturalmente a base di zucca. Cuocete 300 g di alici al vapore per 1 minuto, disponetele delicatamente su un patto e conditele con 4 cucchiai di olio, abbondante basilico spezzettato e un pizzico di sale e pepe e lasciate riposare per 30 minuti. Nel frattempo, tagliate 300 g di polpa di zucca a fettine sottili; sbucciate una cipolla rossa, affettatela sottilmente e rosolatela in un tegame con 2 cucchiai di olio. Unite le fettine di zucca, 2 cucchiai di aceto e ½ bicchiere di vino bianco. Salate, pepate e lasciate stufare coprendo per 10 minuti, fino a quando la zucca sarà tenera ma ancora compatta. Distribuite infine le fettine di zucca nei piatti individuali, alternandole a strati con le alici in modo da formare le millefoglie e servite.

 

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

4 ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»