AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Delrio, Della Vedova e Rughetti in sciopero della fame per lo Ius soli

ROMA – Uno sciopero della fame per lo Ius soli. L’idea è nata da un gruppo di 840 insegnanti, i quali hanno iniziato un digiuno a staffetta il 3 ottobre in segno di appoggio al ddl.

Domani, il digiuno sarà ripreso anche dai politici.

“Allo sciopero della fame a staffetta che inizia domani, giovedì 5 ottobre, per sostenere la discussione in aula e la fiducia sul provvedimento dello Ius Soli, aderiscono anche il ministro Graziano Delrio e i sottosegretari Benedetto Della Vedova e Angelo Rughetti. E decine e decine di senatori e deputati”, rende noto il senatore del Partito democratico Luigi Manconi, presidente della Commissione Diritti umani a Palazzo Madama.

 

04 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988