AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Via libera al Def; tensioni D’Alema-Pisapia; investimenti Anas per 30 miliardi; Gentiloni ad Assisi


DEF, VOTO FAVOREVOLE DEL PARLAMENTO

Il governo incassa il voto del Parlamento sulla nota di aggiornamento del Def, il quadro economico-finanziario della prossima legge di bilancio. “Un voto all’insegna della responsabilita’ e della stabilita’”, commenta il premier Paolo Gentiloni. La maggioranza apre a sinistra e si impegna a rivedere i super ticket nella sanita’. Ma Mdp non cambia posizione: “Ne discuteremo quando andra’ al voto la manovra economica”, dicono.

SINISTRA, SCINTILLE TRA D’ALEMA E PISAPIA

Massimo D’Alema e Giuliano Pisapia, cosi’ vicini, cosi’ lontani. Ancora tensioni a sinistra tra l’ex premier e l’ex sindaco di Milano. Pisapia parla di un D’Alema “divisivo” e lo invita a fare un passo di lato. All’opposto D’Alema chiede a Pisapia di candidarsi, ma non gli riconosce l’autorita’ di vietare ad altri di farlo. “Decideranno le primarie”, dice D’Alema, mentre Pisapia risponde che e’ troppo tardi. Nelle prossime ore, forse, un faccia a faccia per chiarire. Sempre piu’ forti le voci di una divisione consensuale.

ANAS ANNUNCIA INVESTIMENTI PER QUASI 30 MILIARDI

Un piano di rilancio degli investimenti da 29,5 miliardi di euro. A presentarlo l’Anas, che annuncia interventi su oltre 16mila km, il 60% della sua rete. I 29,5 miliardi saranno investiti in cinque anni. Il ministro Graziano Delrio chiede uno sforzo in piu’ sulla manutenzione. “Siamo sulla strada giusta, ma si potrebbe migliorare”, dice.

SAN FRANCESCO, GENTILONI AD ASSISI

L’esempio di San Francesco, patrono d’Italia, per risollevare il Paese. Il presidente del consiglio Paolo Gentiloni ad Assisi sprona la politica a non “dilapidare” i risultati raggiunti in questi anni. “Abbiamo recuperato buona parte dei posti lavoro persi nella crisi. Il Parlamento e la politica devono essere responsabili”, dice il premier citando il Santo di Assisi come esempio di accoglienza, solidarieta’ e sensibilita’ ambientale. Anche Beppe Grillo e Luigi Di Maio ricordano il Santo a cui, spiegano, i Cinque Stelle si ispirano.

04 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988