AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE CINEMA

Confermato biopic su Hugh Hefner, con Jared Leto protagonista

ROMA – A pochi giorni dalla morte di Hugh Hefner (era il 27 settembre),  arriva la conferma del biopic sulla vita del fondatore di Playboy. Del progetto se ne parla da anni ma ora sembra che dalle parole si passerà finalmente ai fatti. A dirigere il film sarà Brett Ratner, grande amico di Hefner, che pare abbia già deciso chi sarà il protagonista della pellicola. A vestire i panni del re delle congliette dovrebbe essere il jocker di “Suicide Squad”, Jared Leto.

Leggi anche E’ morto Hugh Hefner, il fondatore di Playboy aveva 91 anni

Ratner desiderava che Leto e Hefner si conoscessero personalmente e per questo motivo, lo scorso aprile, aveva invitato l’attore nella Mansion di Playboy per la premiere della docu-serie ‘American Playboy: The Hugh Hefner Story’, realizzata per celebrare i 91 anni dell’editore.  L’incontro però non ebbe luogo a causa delle condizioni di salute già precarie di Hefner. Ora Leto dovrà affidarsi al materiale video per indossare i panni  – o meglio i pigiami a righe di seta –  di colui che è diventato un’icona per i lettori della rivista. “C’è abbastanza materiale video di Hef là fuori che permetterà a Jared di ottenere tutte le informazioni che vuole”, ha concluso Ratner.

Leggi anche Addio Hugh Hefner, Rocco Siffredi: “Sognavo di fare sesso come lui”

Il biopic sarà prodotto dalla RatPac Entertainment, di proprietà del regista, che ha acquisito i diritti due anni fa. Prima ancora il progetto era stato nelle mani di Universal Pictures e Imagine Entertainment che nel 2007 volevano realizzarlo con Robert Downey Jr. Scaduti i diritti senza che fosse prodotto nessun film, questi passarono a Warner Bros, acquistati da Jerry Weintraub. Quest’ultimo non ha mai potuto realizzare il film a causa della sua scomparsa prematura. Oggi Ratner vuole che la pellicola sia “un evento”. Ancora sconosciuta la data di uscita.

04 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988