Sanità, Asl Roma 5: “Al via primo progetto contro patologie stress da lavoro”

ROMA – Individuare i fattori psicosociali e le patologie da stress causate dal lavoro, per migliorare il sistema azienda. E’ l’obiettivo del Commissario straordinario della Asl Roma 5, Giuseppe Quintavalle, che ha reso operativo un gruppo di esperti che hanno gia’ dato prova di se’ e realizzato un certo numero di successi in altre realta’ aziendali. L’iniziativa, annunciata a maggio, sta entrando nel vivo.

IL TEAM DI ESPERTI.

Il progetto integrato sulla sicurezza sara’ coordinato dall’ingegner Costantino Perconti responsabile del servizio di prevenzione e protezione Aziendale, dal dr. Enzo Cordaro esperto di strategie per la definizione di analisi dei processi organizzativi e per la esplicitazione di modelli sul benessere organizzativo e dal dr. Nicola Magnavita in qualita’ di medico del lavoro e coordinatore dei medici competenti.

Integrare queste tre competenze vuol dire cercare di realizzare una visione sistemica che sia in grado di integrare la dimensione strutturale dell’organizzazione con la dimensione psicosociale delle persone che abitano l’organizzazione e infine con la dimensione sanitaria soggettiva di ogni singolo lavoratore.

Il benessere organizzativo non puo’ essere realizzato in pieno se la dimensione strutturale dell’organizzazione non riesce a dare il minimo di qualita’, e se non si realizza il massino possibile del benessere organizzativo si corre il rischio di aumentare il disagio individuale e le possibili condizioni di malessere che si riverseranno sulla sorveglianza sanitaria. Gli esperti affermano che “solo una visione corale puo’ contribuire a dare la forza necessaria per un cambio di passo che possa costruire il cambiamento e predisporre il miglioramento”.

Individuare i fattori psicosociali e le patologie da stress causate dal lavoro, per migliorare il sistema azienda. E’ l’obiettivo del Commissario straordinario della Asl Roma 5, Giuseppe Quintavalle, che ha reso operativo un gruppo di esperti che hanno gia’ dato prova di se’ e realizzato un certo numero di successi in altre realta’ aziendali. L’iniziativa, annunciata a maggio, sta entrando nel vivo.

 

4 Set 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»