AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Migranti, Austria blinda confine; Inps: Senza immigrati in fumo 38 mld; Senatrice M5s nello Stretto


Ecco titoli e il tg politico realizzato dall’agenzia DIRE

MIGRANTI, 100MILA ARRIVI, L’AUSTRIA BLINDA IL CONFINE

Sono stati piu’ di 100mila i migranti arrivati in Europa nel 2017, l’85% dei quali in Italia. Sono i numeri del rapporto dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni. Sale la tensione tra gli stati dell’Unione europea. Per impedire gli ingressi dall’Italia, il governo austriaco muove i blindati e minaccia di schierare l’esercito al Brennero. Roma risponde con la convocazione dell’ambasciatore di Vienna. Al Parlamento europeo, intanto, va in scena la protesta del presidente della commissione Juncker. Chiamato a relazionare sui risultati del semestre di presidenza maltese e sulla crisi migratoria, e’ accolto dai banchi vuoti della seduta plenaria.

BOERI: CHIUDERE FRONTIERE COSTEREBBE 38 MLD L’ANNO

“Non abbiamo bisogno di chiudere le frontiere. Al contrario, e’ proprio chiudendole che rischiamo di distruggere il nostro sistema di protezione sociale”. Il presidente dell’Inps, Tito Boeri, nel corso della relazione annuale alla Camera, spiega che l’assenza di immigrati comporterebbe “un saldo netto negativo di 38 miliardi per le casse dell’Inps”. Nel rapporto dell’Istituto, inoltre, spicca il dato dei 5,8 milioni di pensionati che prendono un assegno inferiore a mille euro al mese.

GIRO: CORRIDOI UMANITARI SIANO D’ESEMPIO

Il progetto dei corridoi umanitari e’ un modello che l’Italia esporta. Lo ha detto il viceministro Mario Giro accogliendo questa mattina a Fiumicino 52 persone provenienti dal Libano in Italia, grazie al progetto dei “corridoi umanitari” promossi da Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e Tavola Valdese. “Questi bambini- ha aggiunto Giro- ci dimostrano che si possono fare le cose con la ragionevolezza dell’accoglienza e senza allarmismi. Non c’è solo solo il silenzio dell’Europa. Qualcosa si muove grazie alla società civile”.

ARRIVA AUTOCERTIFICAZIONE PER LA MALATTIA BREVE

Autocertificare la malattia sul lavoro entro i tre giorni. Lo propone il senatore Maurizio Romani, di Italia dei valori. La norma, che e’ all’esame del Senato, ha ricevuto il sostegno della Federazione degli Ordini dei medici. Romani spiega alla Dire il senso della proposta.

SENATRICE PD COME GRILLO, ‘ATTRAVERSO LO STRETTO A NUOTO’

Anche la senatrice Pd, Maria Spilabotte, come Beppe Grillo, attraversera’ lo Stretto di Messina a nuoto. Lo fara’ il 16 luglio per promuovere la messa in sicurezza antisismica di tre edifici scolastici e del campanile di Frosinone, citta’ d’elezione della senatrice. “Per me e’ gia’ la seconda volta. L’anno scorso lo feci il 25 agosto, dopo il terremoto di Amatrice”, spiega la senatrice.

04 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988