San Marino

Dimissioni Iss, Lazzarini (Psd): “C’è confusione”

San_MarinoSAN MARINO – “Un gruppo dirigenziale va valutato in base ai risultati e non in base al proprio carattere”: Marina Lazzarini, segretario del Psd, a margine di un incontro con i cronisti, interviene così sulle recenti dimissioni dell’intero Comitato esecutivo dell’Istituto per la Sicurezza sociale. “Vedo molta confusione- aggiunge- rispetto agli obiettivi da raggiungere”. Il segretario del partito di maggioranza punta poi il dico contro l’abitudine del Paese di “avere chiusura verso chi viene da fuori e poca attitudine al cambiamento”.

Compito del comitato esecutivo, spiega, era ed è di “ottimizzare l’Iss – prosegue – in un momento in cui ci sono forti criticità economiche e non possiamo permetterci sprechi e poca efficienza”. Il team di Bianca Caruso ha assolto al suo compito nel farlo ha comportato disagi, ammette Lazzarini, ma ciò non toglie che abbia raggiunto dei risultati. Per Denise Bronzetti, indipendente di maggioranza, le dimissioni sono un problema “prettamente politico cui la politica deve dare risposte e in fretta per non lasciare scoperta l’Iss”. Lazzarini e Bronzetti confermano infine che al momento per la maggioranza non è stato convocato nessun incontro per discutere di Iss.

4 luglio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»