Puglia

Riforme, Emiliano: “Modifica costituzione non divenga impropria lotta politica”

emilianoBARI – “Mi auguro che la legittima e forse necessaria modifica della Costituzione non divenga occasione di impropria lotta politica tra fazioni“. Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, intervenuto questa mattina in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università di Bari, intitolata ad Aldo Moro, del quale si celebra quest’anno il centenario della nascita, alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella.

“Mi auguro inoltre- aggiunge Emiliano- che non si vanifichi il metodo basato sull’intesa tra Governo e Regioni che ha assicurato all’Italia, negli anni, prosperità e democrazia, consentendo la realizzazione di grandi opere, importanti infrastrutture e profonde rivoluzioni sociali ed organizzative, assicurando alle minoranze e alle popolazioni residenti un ruolo dialettico e costruttivo con le istituzioni di governo”.

“Non era questo- conclude il presidente pugliese- il futuro cui pensava il giovane Aldo Moro e i tanti studenti di questa Università che hanno sacrificato la propria vita per costruire un’Italia migliore”.

4 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»