Europa

Premio Carlo Magno a un progetto italiano per integrare i rifugiati

migrantiROMA –  E’ un progetto made in Italy, che ha per scopo la promozione dell’integrazione dei rifugiati nell’Unione Europea, ad aver vinto il “Premio Carlo Magno della gioventù”, organizzato dal Parlamento europeo e dalla Fondazione Internazionale Premio Carlo Magno. InteGREAT, che si articola con il coinvolgimento di volontari internazionali, Ong locali e comunità locali (grazie all’organizzazione di workshop, attività di svago, seminari ed eventi), è stato premiato la mattina dello scorso 3 maggio ad Aquisgrana.

Il Premio è destinato ai giovani di età compresa tra 16 e 30 anni coinvolti in progetti che contribuiscono a promuovere la comprensione tra i popoli di diversi paesi europei. Obiettivo dell’iniziativa è infatti incoraggiare l’emergere di una coscienza europea fra i giovani e la loro partecipazione a progetti di integrazione europea. I rappresentanti dei 28 progetti vincenti nazionali sono stati invitati alla cerimonia di premiazione ed hanno ricevuto, rispettivamente, un finanziamento di 5.000, 3.000 e 2.000 euro.

4 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»