De Luca punta sui social: gara da 38.000 euro per una nuova società

NAPOLI – La gara non e’ stata ancora aggiudicata ma Roberto Esposito, quello che dovrebbe essere il nuovo stratega della comunicazione di Vincenzo De Luca, stamattina si e’ fatto gia’ vedere a palazzo Santa Lucia. Questione di ore e la gara per la “realizzazione di azioni di comunicazione, sensibilizzazione e informazione rivolte ai cittadini e a target specifici, sulle attivita’ della giunta regionale svolte nel 2017” sara’ affidata alla societa’ DeRev, nata nel 2012 dall’intuizione del salernitano Roberto Esposito. La notizia, anticipata dal quotidiano Il Mattino, e’ stata confermata all’agenzia Dire da fonti vicine a Palazzo Santa Lucia.  La societa’ ha sedi a Napoli e Milano e si occupa principalmente di social media, comunicazione web e crowdfunding.

L’ importo a base d’asta della gara e’ di 38mila euro iva esclusa per il 2018 e il 2019. DeRev e Roberto Esposito sono vecchie conoscenza di Vincenzo De Luca, che gia’ durante la campagna elettorale del 2015 si affido’ a quella societa’ per finanziare con il crowdfunding la sua corsa alla presidenza della Regione. La campagna #MaiPiu’Ultimi, lo slogan del futuro governatore della Campania, raccolse oltre 73mila euro. In vendita t-shirt, felpe e berretti bianchi con la scritta blu Mai Piu’ Ultimi. Ma buona parte di quei fondi fu raccolta in occasione di eventi e cene svolte tra il marzo e l’aprile 2015 a Salerno e provincia.
Un totale di 58.600 euro, il 79,4% del totale dei fondi raccolti. 

Sul sito di DeRev, la societa’ sponsorizza molto il lavoro fatto con l’ex sindaco di Salerno anche alle primarie del Pd, quando Vincenzo De Luca riusci’ a superare il suo sfidante, l’eurodeputato Andrea Cozzolino. Una “trionfo che e’ stato preceduto da una grande vittoria sui social media, come raccontato dalla stampa”, scrive l’azienda, pubblicando le statistiche social sui due sfidanti. Tra i ‘clienti’ della societa’, si legge sempre sul loro sito, c’e’ stato anche il capo politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio.
Di recente, l’ex vicepresidente della Camera e’ stato querelato per quattro volte da De Luca e, in questi anni, i due si sono reciprocamente attaccati sui media.  In un post del 12 febbraio 2016, la societa’ scrive: “Luigi Di Maio, il vicepresidente della Camera dei Deputati si e’ rivolto a DeRev per la gestione dei propri canali di comunicazione sui social media”. Mentre Roberto Esposito, CEO di DeRev, nel settembre del 2017 pubblicava sul suo profilo privato una foto con Di Maio.

A chi lo criticava per la scelta, rispondeva: “noi vendiamo dei servizi e non facciamo gli ultras, per cui si tratta di una scelta di business e non politica, che negli ultimi anni ci ha premiato e rafforzato riconoscendoci una reputazione, una professionalita’ e dei risultati che vanno oltre i singoli partiti”.  La scelta di De Luca di investire sulla comunicazione istituzionale e’ stata piu’ volte palesata dallo stesso governatore dopo la sconfitta del Pd alle elezioni del 4 marzo mentre, dallo scorso weekend, ogni settimana il governatore preparera’ un report per la stampa su tutte le attivita’ svolte dalla giunta regionale. Alla DeRev, invece, dovrebbe essere affidato il compito di gestire i social del governatore, prima affidati alla Mr&Associati Comunicazione, guidata da Pietro Raffa.

4 Apr 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»