In fuga col furgone pieno di pizzette appena sfornate, denunciato

ROMA – Ha visto il furgone carico di pizzette appena sfornate e non ha resistito. E’ salito a bordo ed è partito. Immediata la chiamata alle forze dell’ordine da parte del fornaio, che si è visto sparire il furgone da sotto il naso. E’ successo a Castelnuovo di Porto, Comune di 8.000 abitanti nel Lazio.

L’autore del furto è un giovane del posto che è stato rintracciato dai Carabinieri (con una certa fatica) e denunciato.

Il ‘colpo’ è avvenuto nella notte: il giovane goloso, approfittando della momentanea distrazione del panettiere (impegnato all’interno del negozio), è salito sul furgone ed è scappato.

Ma ha fatto poca strada: il fornaio, quando ha visto sparire furgone e pizzette, ha immediatamente dato l’allarme, e la pattuglia dei Carabinieri ha intercettato il furgone in fuga nel comune di Riano. Dopo un breve inseguimento, a un certo punto il giovane è sceso dal furgone e si è messo a correre fuggendo a piedi.

Rintracciarlo non è stato facile: i Carabinieri lo hanno trovato solo questa mattina (sempre a Riano) e lo hanno denunciato. Il furgone – e le pizzette – intanto, erano state subito riconsegnate al legittimo proprietario. A dare la notizia è il comando provinciale Carabinieri Roma.

4 Apr 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»