Veneto studia legge per tutelare cultura, identità e dialetti - DIRE.it

Cultura

Veneto studia legge per tutelare cultura, identità e dialetti

venezia_canale

VENEZIA – La Regione sta lavorando a un nuovo testo unico sulla cultura e c’è l’intenzione di “procedere parallelamente con una legge quadro dedicata al tema dell’identità e della cultura veneta“, che si aggiungerà al finanziamento di 200.000 euro inserito nel bilancio 2016. Lo dichiara l’assessore alla cultura Cristiano Corazzari, che oggi ha incontrato i rappresentanti delle associazioni che svolgono attività di promozione dell’identità e della lingua veneta.

L’obiettivo è quello di “incentivare e sostenere soprattutto i progetti strutturati in una logica di rete, che rappresenta una costante delle politiche regionali in campo culturale”, spiega Corazzari, che conclude: “La cultura del Veneto ha una sua fisionomia ben determinata, che si è venuta costruendo con un percorso millenario. Le politiche regionali in materia di identità e lingua veneta sono dirette a rivitalizzare le iniziative di ricerca che mirano alla riscoperta e alla valorizzazione del patrimonio etnico-culturale del passato e, con coscienza e conoscenza della propria identità, ad aprirci alle sfide del futuro”.

di Fabrizio Tommasini, giornalista

4 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»