Il set di James Bond a Matera, da aprile corse e duelli fra i sassi

Previsto per il 6 aprile il primo ciak ‘Bond 25’ interpretato da Daniel Craig, per la quinta volta spia con licenza di uccidere
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

POTENZA –  A James Bond piacciono le bionde, le macchine veloci e l’Italia. E per la sua venticinquesima pellicola, lo 007 di sua maestà torna nel Bel Paese e questa volta – dopo la Costa Smeralda, Venezia, il Lago di Como, Talamone e Roma – sceglie Matera. La capitale europea della Cultura quindi diventerà quindi il set di ‘Bond 25’ interpretato da Daniel Craig arrivato alla sua quinta esperienza consecutiva come spia con licenza di uccidere.

Le riprese, da quanto emerge, partiranno il prossimo 6 aprile e sono già state individuate le location nella quali James Bond si muoverà tra corse a bordo di fuoriserie e pericoli mortali: si passerà dalla zona del centro storico vicino alla Cattedrale, a piazza del Sedile a via Ridola e Piazza San Francesco per spostarsi nei Sassi.

Le strutture ricettive che accoglieranno la superspia sono Palazzo Gattini, Casa Diva, l’albergo Sextantio e il Beach restaurant Riva dei Ginepri, che si trova nella vicina località balnerare di Marina di Pisticci, sullo Jonio. Il film sarà prodotto da Eon productions e Mgm.

Il prossimo ciak conferma Matera set naturale, tanto per produzioni italiane di grandi firme quanto per i giganti di Hollywood. The Passion, Ben Hur e Wonder Woman sono solo alcuni degli ultimi colossal stranieri girati nella città dei Sassi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

4 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»