AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

A Rimini torna Beer Attraction e quest’anno c’è anche il food

RIMINI – Birra, birra e ancora birra. Rigorosamente artigianale. Alla Fiera di Rimini dal 20 al 23 febbraio torna ‘Beer Attraction‘, l’appuntamento che porta in Riviera maestri birrai, distributori e grossisti nazionali ed esteri, ristoratori, gestori di pub, bar e hotel, aziende della filiera. Sabato e domenica la kermesse apre le porte anche ai non addetti ai lavori, con l’ingresso aperto anche ad appassionati e degustatori (solo maggiorenni).

birra1La manifestazione è divisa in tre settori: il primo sarà dedicato alle birre, le protagoniste assolute della fiera. Troveranno spazio non solo quelle artigianali, ma anche le specialità birrarie, le collettive regionali italiane e quelle estere. A fianco delle birre ci sarà il settore ‘tech’ con impianti e materie prime. Si tratta di un comparto che svilupperà un proprio percorso trasversale all’interno dei padiglioni e che, rispetto allo scorso anno, sarà fortemente sviluppato con la presenza di aziende leader nelle tecnologie che coprono l’intera filiera di produzione (processing, packaging e fine linea). Per la prima volta, la fiera si arricchisce di un’area ‘food’, con aziende produttrici di specialità alimentari abbinabili con le specialità birrarie e la presenza di chef di prestigio e beer specialist, che si cimenteranno in vari show cooking. Nella ‘beer arena’, la piazza degli eventi, si svolgeranno premiazioni, corsi e approfondimenti. Sarà attivo per tutti quattro i giorni della manifestazione un servizio navetta che collegherà la stazione di Rimini all’ingresso ovest di Rimini Fiera.

04 febbraio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram