Sanità

Lorenzin: “In Italia tasso di ricovero per diabete tra i più bassi”

ROMA – “L’Italia è il Paese Ocse che mostra il più basso tasso di ricoveri ospedalieri per diabete (un terzo della media Ocse, 50×100.000). Risultato, questo, da considerare anche alla luce della tradizione del ‘medico di famiglia’, che in combinazione con il Centro di diabetologia specialistico di II livello, presta da molti anni nel nostro Paese un servizio di alto livello alle famiglie, soprattutto nell’ambito del diabete, e con l’alta specializzazione della categoria dei diabetologi, tra le migliori al mondo per competenza e capacità”. Così Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, intervenendo a Parigi nel corso della 18esima sessione del Comitato salute Ocse.

lorenzin

“Quanto all’intervento di frattura del femore entro i 2 giorni- ha proseguito- l’Italia si attesta ancora su percentuali troppo basse, pari a circa il 50%. Ed elevata è la variabilità assistenziale: alcuni ospedali raggiungono valori superiori al 90%, mentre altri sono sotto il 10%. È importante, allora, confrontarsi con altri Paesi per elaborare quelle strategie che possono portare- ha concluso- a migliorarci in maniera consolidata ed oggettiva”.

3 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»