Rassegna stampa di Giovedì 3 Dicembre 2015 - DIRE.it

Rassegna stampa di Giovedì 3 Dicembre 2015

a cura di Monica Macchioni

 

Repubblica,prima. Putin attacca Erdogan e la Nato: “affari Turchia-Is, ecco le prove

 

Repubblica,p12. Giuseppe DE RITA: un’Italia da zero virgola ferma da quindici anni,non e cosi che si cresce. Renzi avrebbe dovuto mostrarsi piu’ cauto in economia. Puo’ far comodo dire che il Pil non sale dello 0,9 per centro per colpa della paura del terrorismo MA NON E’ VERO

 

Repubblica,p14. Patto Renzi-Pisapia: “primarie VERE a Milano”. Sala: “io sono in campo”. il commissario: “non e’ vero che io divido”.

 

Repubblica,p14. Matteo avverte: “chi perde sostiene il vincitore, basta casi Liguria”

 

Repubblica,p14. Camera, lite Boldrini – Giachetti sul nuovo capo della comunicazione

 

Repubblica,p16. Stop del CSM ai magistrati ospiti fissi in tv

 

Repubblica,p17. Intervista a DANILO TONINELLI, M5S: “Renzi tolga di mezzo Sisto e torniamo a discutere”. Nel centrodestra la SANDULLI andrebbe bene. In questo caso potremmo dire Si a Barbera anche se si e’ schierato sull’Italicum

 

Repubblica,p19. Scalfari: Repubblica, bene Calabresi. Il fondatore del giornale: “anche io avrei fatto il suo nome per la direzione. Continuero’ a scrivere tutte le domeniche. In un primo momento ero rimasto un po’ deluso solo perche’non ero stato consultato”

 

Repubblica,p19. Processo a Brunetta, sfiducia evitata. “Ma non fare il solista”. Passa pero’ SOTTO BERLUSCONI il suo foglio di propaganda

 

Repubblica,p21. L’ex agente del SISMI e la fuga di Ablyazov: “protetto dagli italiani”. Perugia, emerge l’ipotesi che l’arresto di Alma Shalabayeva fu atto riparatorio verso governo kazako. Interrogato IMPROTA

 

IL FATTO,prima. Banche fallite, bomba da 2miliardi. 130 mila risparmiatori sul lastrico. Il viceministro Morando ipotizza interventi ma Padoan non puo’. Sono come gli esodati,ma nessuno li risarcira’: il “salvataggio” di 4 banche deciso dall’esecutivo ha azzerato gli investimenti di migliaia di persone. Che non possono essere soccorse o l’operazione diventera’ “aiuto di Stato”

 

IL FATTO,p2. Consiglio di Stato a rischio paralisi: colpa delle dimenticanze di Renzi. Organico gia’ sotto di 20 giudici, a fine anno obbligo di pensione per i 70enni. Dimenticanze? Da mesi l’esecutivo rinvia la nomina dei 10 consiglieri di sua competenza

 

IL FATTO,p4. Intervista a LORENZA CALCASSARE. Situazione rischiosa. Mattarella ora puo’ sciogliere le Camere. Decapitando l’organo di garanzia salta l’intero sistema. La maggioranza teme la risposta della Corte sulla nuova legge elettorale: i ricorsi dei Tribunali sono gia’ 15. Hanno bisogno di persone in sintonia col governo. Sono altre le ragioni del diritto: l’indipendenza e’ essenziale

 

IL FATTO,p5. Scalfari: DE BENEDETTI mi ha chiesto scusa, resto a Repubblica.

 

IL FATTO,p5. Milano, si complica la corsa: Pisapia porta Balzani da Renzi. Il sindaco uscente pretende le primarie contro Sala.

 

IL FATTO,p5. Brunetta resta ma perde il Mattinale. Sedute di fuoco in Forza Italia: l’ex ministro resta capogruppo

 

IL FATTO,p6 a Napolitano il Renzi internazionale non piace. “Giudizi sommari sull’intervento in Libia”. Ma per il premier e’ l’esempio da NON ripetere

 

IL FATTO,p7. Intervista a ANDREA ORLANDO: “la guerra in Rete sui dati personali rallenta quella all’Isis”. “C’e’ un conflitto tra l’interesse alla privacy dei cittadini e quello del mercato a utilizzare le ricerche sul web”. Magistrati Comunitari. “L’Europa su questi temi e’ in alto mare. Sono molto pessimista sulla creazione di una Procura Europea che magari si fara’ ma svuotata della sua ragion d’essere.

 

IL FATTO,p9. Santi affari, il banchiere di Dio comprava azioni da se stesso. Riciclaggio. Il Vaticano indaga Giampietro NATTINO, presidente della Banca FINNAT: gli ordini d’acquisto partiti dai suoi conti oltretevere. Agli atti. Ieri le Fiamme Gialle hanno acquisito la documentazione sui titoli dal 2000 al 2011

 

IL FATTO,p9. Fisco, l’Antitrust Ue inguaia McDonald’s.

 

IL FATTO,p9. Vatileaks, Alfano: la Santa Sede puo’ processare i cronisti

 

IL FATTO,p14. All’Ilva hanno sotterrato rifiuti tossici e nocivi. Il NOE: sotto il reparto carpenteria cromo nichel e “materiali radioattivi”

 

Avvenire,p5. Intervista a BOCCIA: “usiamo questi parametri nella prossima manovra. Vorrei Pil e Bes a braccetto,tutti i gruppi sono d’accordo

 

Avvenire,p10. Giannini: valorizzare i simboli del Natale. Ogni scuola trovi il modo di festeggiarlo

 

Libero,prima. Altro furto ai pensionati. Nel 2016 i pochi che hanno ottenuto la rivalutazione dell’assegno dopo la sentenza della Corte Costituzionale dovranno restituire parte dei soldi ricevuti: sono stati fissati i parametri definitivi. E sono piu’ bassi del previsto

 

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Macche’ Isis: per l’Occidente il nemico e’ Putin. Sfregio a Mosca: Montenegro nella Nato nel giorno in cui i russi mostrano le prove che la Turchia traffica coi tagliagole

 

Libero,prima. LUCA TELESE. Il Bergoglio che non ti aspetti. Luci e ombre del futuro Papa

 

Libero,p2. Ecco le prove: a Erdogan il petrolio dell’Isis.

 

Libero,p2. CARLO PANELLA. La Nato apre le porte al Montenegro. Un’operazione strategicamente inutile

 

Libero,p4. GIANLUIGI PARAGONE. E’ la Chiesa di Jovanotti. Ma se rinuncia a tutto cancelli pure i peccati. Il vescovo che auspica passi indietro sulle nostre tradizioni sembra un cantante peace and love.

 

Libero,p5. ENRICO PAOLI. “Nessuna moschea senza albo degli imam”. Salvini attacca: “devono dirci in che lingua parlano e a chi predicano, altrimenti in Italia non devono avere spazio”. Berlusconi a Renzi: “la prudenza nel combattere lo Stato islamico e’ una ambiguita’ che non possiamo permetterci”

 

Libero,p8. “Avere lavoratori di 75anni affossera’ le nostre aziende”. Artigiani e sindacati per una volta d’accordo: “malattie, assenze e minor produttivita’ sarebbero costi insostenibili. E le nuove generazioni finirebbero per essere tagliate fuori”

 

Libero,p11. La rivoluzione inesistente di Renzi-Pinocchio. Crescita minima, ordinativi giu’, export inchiodato: il Paese non decolla. Mentre il premier continua a raccontarci favole

 

Libero,p12. Pisapia vuol rottamare Sala con le primarie. Il sindaco uscente insiste sulla sua vice e incassa una gara vera e aperta. Ma Renzi non molla il suo candidato

 

Libero,p12. Casse vuote e fronda anti Brunetta. Il Cav alle prese coi malumori in Fi. I fuoriusciti costano 1,5milioni

 

Libero,p13. Passera chiude la porta al centrosinistra. E Marchini: Matteo e’ degno di X Factor

 

Libero,p17. I misteri di Vatileaks non finiscono. Spuntano sette sataniche e illuminati

 

Libero,p24. Al Castello sforzesco una mostra per ENZO JANNACCI. Una mostra con piu’ di 50 tavole illustrate dei principali fumettisti italiani, un’asta benefica,incontri e serate. Dal 10 dicembre al 15 gennaio al Castello Sforzesco di Milano rivivono. Con un intento solidale, i protagonisti delle canzoni di Enzo Jannacci. Dopo il grande successo della mostra LA MIA GENTE. ENZO JANNACCI CANZONI A COLORI che richiamo’ nel 2013 a Wow-spazio Fumetto di Milano migliaia di visitatori, le canzoni di Jannacci infatti tornano a vivere

 

Libero Milano, p34. Berlusconi insiste su Sallusti. Salvini: perseguitero’ Del Debbio

 

Stampa,prima. Mosca: Erdogan in affari con Isis. Un miliardo il PIL del Califfo. Montenegro verso la Nato, protesta il Cremlino: reagiremo

 

Stampa,p8. Intervista al capogruppo alla Camera BRUNETTA: “non avranno la mia testa. Alla fine ho ragione io”.

 

Stampa,p9. Da Renzi stop a Pisapia. Primarie con Sala favorito. Milano, il sindaco si arrende ai sondaggi

 

Stampa,p9. MARCELLO SORGI. Nelle citta’ il primo test del partito della nazione

 

Stampa,p11. Il Parlamento non si accorda. Fumata nera sulla Consulta. Ventinovesimo voto fallito, solo 818 votanti: 52 in meno del giorno prima.

 

Stampa,p12. Furbetti, ritardi e la giungla dei costi. Tutti gli ostacoli che frenano il Bancomat.

 

Stampa,p15. La pista dello Ior nei computer di casa Chaouqui. Gotti Tedeschi: chissa’ che vuole quella donna

 

Giornale,prima. SALVATORE TRAMONTANO. Europa nel caos, l’Isis ride. Putin accusa Erdogan: e’ in affari con i terroristi. Gli Usa difendono la Turchia e la Nato annuncia l’ingresso del Montenegro. Per il presidente russo e’ inaccettabile. E’ tutti contro tutti e l’Italia tace

 

Giornale,3. Berlusconi leader in campo per una soluzione anti Isis

 

Giornale,p4. Intervista a LEONARDO TRICARICO. Solo un tavolo Nato-Russia puo’ sconfiggere Al Baghdadi

 

Giornale,p5. Il Califfo vuole trasformare la Libia in una base strategica contro l’Europa.

 

Giornale,p8. E Passera sbarca in Parlamento. Uno speaker per Italia Unica. Per effetto dell’intesa con il movimento Idea di Quagliariello. L’ex ministro: superare populismi, estremismi e renzismi

 

Corsera,prima. Strage nel centro per i disabili. Assalto negli Usa. I testimoni: uomini bianchi in divisa militare

 

Corsera,p10. SALA: non sono divisivo, e nell’attesa presenta le basi del programma

 

Corsera,p11. MASSIMO FRANCO. Il rischio boomerang non ferma il premier.

 

Corsera,p11. MARIA TERESA MELI. Il leader punta su mr Expo e chiede lealta’

 

Corsera,p15. Patto con il Vaticano sull’IMU. Marchini: esenzione se da’ spazi al Comune. Vorrei un Senato romano, con Vanzina. Prove di asse tra i candidati “civici” nelle citta’: lui, Lettieri e Passera a cena da Quagliariello.

 

Corsera.p17. La versione di Pomicino. Dc meritocratica, Renzi ha solo yesmen

 

Corsera,p19. Monaco 1972, l’orrore esce dagli archivi. Atleti israeliani torturati dai palestinesi.

 

Corsera,p24. Il banchiere uso’ i conti vaticani per riciclare. Nattino e’ indagato anche per insider trading. La Guardia di Finanza nel suo istituto di credito, la Finnat: “ha usato i depositi della Santa Sede per arrivita’ fraudolente”. Perizia sul pc del marito della Chaouqui

 

Il Foglio p3. Europeizzare l’intelligence. La Ue si muove contro il terrorismo,ma sono i servizi a dover collaborare

 

Messaggero,p5. Raqqa, sotto lo stadio il covo dell’Isis. L’intelligence francese: da li’ pianificano gli attentati

 

Messaggero,p11. Statali, non vale il Jobs Act cosi il decreto del governo

 

Mattino,p9. Intervista a DOTTORI. Docente di strategie alla Luiss: per l’Occidente un nuovo varco nei Balcani, schiaffo alla Russia nel momento piu’ delicato.

IL TEMPO,prima. L’Isis fa perdere a Roma 2 miliardi. Paura del Giubileo. Sette milioni di persone rinunciano a visitare la Citta’ Eterna. Consumi in picchiata. Pericolo attentati per l’8 dicembre e percorsi blindati per i fedeli

 

IL TEMPO,prima. Grillo al 32,8%.primo partito nella Capitale. Il sondaggio Datamedia.

 

IL TEMPO,p4. Le 86 ambulanze promesse non arriveranno in tempo. I mezzi in uso hanno una media di 350mila chilometri. Nel Lazio persi 3600 letti e 3700 operatori in 9anni

 

IL TEMPO,p4. E i vigili urbani diminuiscono. Pensionamenti. Con gli ultimi venti registrato il minimo storico di 5846 unita’

 

IL TEMPO,p5. A Natale nuovi attentati come alle torri gemelle. Gli 007 francesi e israeliani: festivita’ a rischio. Gli jihadisti potrebbero dirottare un aereo.

 

IL TEMPO,p5. Ecco come i clandestini finanziano il terrore. Uno degli arrestati intascava 250 euro a immigrato per farli arrivare nel Nord Europa

 

IL TEMPO,p7. Renzi incontra Pisapia: “primarie vere e aperte”. Il premier rilancia su Sala. Il sindaco uscente resta perplesso

 

IL TEMPO,p8. Brunetta si salva. Resa dei conti in Fi. Bloccato il blitz contro il capogruppo alla Camera che perde il Mattinale. Berlusconi compatta i suoi. Emergenza democratica, resto in campo. Palazzo Grazioli curera’ la nota politica come voleva la Bergamini

 

IL TEMPO,p8. Nuova fumata nera alla Consulta. Scarica di siluri contro la terna. Colpito e affondato Barbera: l’accordo c’e’ solo sulla carta.

 

IL TEMPO,p9. Stop biglietti e viaggi gratis. Gli ex deputati pagheranno. Dal 1 gennaio basta rimborsi per treni, aerei e navi.

 

IL TEMPO,p9. Sospeso Tagliatela (FdI) per voto pianistico. Alla Camera ha votato anche per il collega di Forza Italia Nastri

 

IL TEMPO,p12. Scontrini, Marino indagato e “solo”. Nell’affaire delle spese, l’ex sindaco e’ stato smentito da tutti i suoi uomini. Nessuno davanti ai pm ha confermato le sue dichiarazioni: false le firme.

 

IL TEMPO,p12. Brugia come Carminati: l’associazione mafiosa? Macche’. Anche il braccio destro de Er Cecato respinge la pesante

 

IL TEMPO,p16. Niente sconti ai centurioni e stangata ai camion bar. Tronca: pagheranno multe senza riduzioni. Intanto il Tar boccia il ricorso dei chioschi.

 

SETTIMANALI.

 

CHI. P55. POLITICALLY (S)CORRECT di GIULIA CERASOLI.

18 euro shampoo e messa in piega stesso prezzo per taglio e shampoo, otto ero per shampoo. Da qualche giorno davanti alla barberia alla Camera c’e’ un cartello con i prezzi dei servizi disponibili (anche per signore)

 

COLDAGELLI DALLA POLITICA ALLA RAI$ finalmente un bel ragazzo diventa capo ufficio stampa della Rai. LUIGI COLDAGELLI ex portavoce del ministro della Giustizia ANDREA ORLANDO ed ex uomo ombra di WALTER VELTRONI, frequentatore dell’Ultima Spiaggia di Capalbio, prende le redini della comunicazione di Viale Mazzini

 

LE DAME DI ALTAGAMMA. Michel Di Biase Franceschini, la moglie del ministro della Cultura e’ stata tra le signore piu’ ammirate (da GIOVANNA MELANDRI e CAMILLA VALSECCHI) del ricevimento di Altagamma a Villa Letizia

3 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»