San Marino

Intervista a Marco Giannoni

marco_giannoniNome: Marco

Cognome: Giannoni

Luogo e data di nascita: San Marino 24.04.1980

Professione: Consulente Sicurezza

Residenza a San Marino: Chiesanuova dalla nascita

Domicilio a San Marino: Chiesanuova dalla nascita

Eventuale/i altra/e cittadinanza/e:

Partito: Lpl

1) Cominciamo dalla legislatura ormai volta al termine. Può dirci cosa, secondo la sua opinione, ha funzionato bene e cosa no o comunque meno? Per quali ragioni?

Ha funzionato la burocrazia aumentata esponenzialmente in questi anni rendendo una situazione difficile dovuta a crisi economica fuga di capitali e vari scandali ancora più difficile e impraticabile per imprenditori e cittadini che si sono trovati a fare i conti con la patrimoniale con la smac e con un aumentare delle spese amministrative e multe.

2) Nella prossima legislatura, quali sono i tre punti prioritari che la nuova maggioranza dovrà mettere al centro dell’agenda politica nei primi 100 giorni? Perché?

SVILUPPO ECONOMICO  – SICUREZZA – SANITA sono i tre punti cardine su cui si dovrà lavorare per portare il paese al passo coi tempi perché la direzione che abbiamo seguito fin’ora a portato il paese vicino al collasso economico e malcontento in molti cittadini.

3) Ci sono delle tematiche politiche che sente maggiormente vicine e per le quali desidera impegnarsi in prima persona? Come mai?

I temi sono diversi e in ordine di importanza direi quello Economico perché basta fare un giro nel nostro paese per vedere negozi chiusi ditte in crisi e prossime alla chiusura. Personalmente  un argomento che mi sta molto a cuore è senza dubbio la sicurezza visti gli ultimi eventi di cronaca come furti e inseguimenti il mio impegno sarà quello prima di tutto di dare i mezzi all’avanguardia e efficienti alle nostre forze di polizia oltre che aumentarne l’organico.

4) In questa fase si parla sempre più di sviluppo dell’economia del Paese ma il concetto è legato all’idea di sviluppo che ognuno ha. Secondo la sua, quali sono le direzioni da seguire per ottenere i traguardi in tale ambito? A cosa non bisogna rinunciare per farlo?
Per avere uno sviluppo il nostro paese deve essere competitivo e attrarre investitori internazionali ben vengano le multinazionali a patto che siano solo dei vampiri di risorse ma soprattutto dovremmo incentivare le piccole medie imprese. Incentivare le nuove tecnologie offrendo la possibilità di aprire un azienda ad un costo accessibile e sulla linea di realtà come malta Inghilterra e Bulgaria. Dovremmo rinunciare al modo di operare attuale alti costi molta burocrazia.

5) Qual è il convincimento che ha maturato in questi anni nel rapporto che sarebbe giusto si instaurasse tra San Marino e Unione Europea?

San Marino deve mantenere la sua autonomia e si devono trovare accordi con la comunita europea senza intaccare la nostra sovranità

6) Nella storia di San Marino, anche recente, c’è una figura politica a cui si ispira o almeno in cui si riconosce per ideali e valori?

Nessuna

7) Nello scenario politico internazionale, attuale o passato, c’è un personaggio di cui stima l’azione politica? Se si, per quali motivi?

Uno dei personaggi politici che preferisco è senza Dubbio Margarett Thatcher la lady prima di tutto perché è una donna di carattere che è stata  primo ministro inglese per 3 mandati e in secondo motivi perché è stata anche lei a far diventare la Gran Bretagna una grande potenza dell’era moderna.

8) Ci sono delle esperienze nella sua formazione, nel suo lavoro, nella sua vita (anche politica) che considera propedeutiche o comunque importanti per svolgere nel migliore dei modi il mandato per cui si candida?

Esperienze Lavorative in campo della sicurezza attraverso le quali ho potuto capire come operano altri paesi in materia di intelligence e prevenzione del crimine innanzitutto e poi tra le esperienze personali oltre quelle lavorative sicuramente l’aver viaggiato in asia ed essermi affermato per diverso tempo in una Cina comunista ma oramai votata al capitalismo estremo. La lettura di libri di storia di cui sono appassionato e lo sport del ciclismo in passato.

9) Ci sono momenti in cui si sente orgoglioso del suo Paese? Quando l’ultima volta?

Amo il mio paese non c’è un momento in cui sono  stato orgoglioso di farne parte perché lo sono sempre e soffro ogni giorno per lo stato di decadenza in cui versano alcune cose allo stesso tempo sono fiducioso San Marino tornerà grande.

10) Quali sono gli aspetti del suo carattere che ritiene maggiormente importanti per fare politica?

La sincerità la tenacia e la fierezza di essere sammarinese , sapere ascoltare e comunicare in maniera semplice e chiara e soprattutto UMILTA’ buona chiara e sacrosanta umiltà.

11) Quando è nata nella sua vita l’aspirazione all’impegno politico con lo spirito di servizio per la nostra Repubblica? É giunta legata a un fatto scatenante particolare o si è costruita gradualmente nel tempo?

Non è stato un momento preciso è qualcosa che hai dentro che cresce ogni qualvolta si è testimoni o spettatori dello scempio del nostro paese, poi ad un certo punto non vuoi più fare lo spettatore e vuoi agire perché non riesci più a guardare cosa succede con una finta indifferenza.

12) Nella sua vita privata, anche passata, ci sono delle passioni (sport, hobbies, interessi) che ha coltivato e che hanno lasciato il segno dentro di lei? Se si, quali insegnamenti ne ha ricavato?

Sono sempre stato appassionato di informatica e di elettronica con un occhio di riguardo per quella che è la sicurezza informatica in secondo piano come Hobby ho praticato il ciclismo e culturismo ognuno di queste cose ha fatto di me la persona che sono mi hanno insegnato un lavoro e lo sport uno stile di vita che tutt’ora seguo.

13) Con la preferenza unica crediamo che gli elettori valuteranno la competenza, le capacità del candidato, le sue motivazioni e l’entusiasmo. Cosa può dire a proposito riguardo le sue?
Se avrò l’opportunità di usare la mia competenza per rafforzare la sicurezza dei miei concittadini e la mia, per rendere le nostre strade e il nostro paese più sicuro, le nostre forze di polizia ancora più efficienti e con mezzi ancor più efficaci avrò già dimostrato la mia capacità  in merito ad entusiasmo e alle motivazioni e spero di essere messo alla prova per dimostrarle !

 

3 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»