Elezioni, Pse a sostegno del Psd e apertura europea - DIRE.it

San Marino

Elezioni, Pse a sostegno del Psd e apertura europea

pes_psdSAN MARINO – Il Partito socialista europeo tifa Psd per l’appuntamento elettorale del prossimo 20 novembre sul Titano. Ma tifa anche per San Marino, nel suo percorso di apertura verso l’Europa. Il Partito dei Socialisti e dei Democratici ha infatti ricevuto il pieno appoggio dal vice segretario del Pse, Giacomo Filibeck. A sancirlo un incontro di ieri, a Bruxelles della delegazione di via Rovellino composta da Gerardo Giovagnoli e Daniela Berti, nel quartier generale del partito europeo. Nel corso del quale sono stati toccati diversi temi, come spiega una nota del Psd, a partire dalle sfide che attendono i socialisti e i democratici europei. Il prossimo anno infatti si terranno le elezioni in Germania e Francia, in corso vi sono varie tornate elettorali, poi nel 2018 le elezioni europee. Inoltre, “particolare attenzione è stata dedicata al percorso che San Marino ha intrapreso per una maggiore integrazione europea- prosegue la nota- con un confronto sulle opportunità di sviluppo che possono innescarsi anche sul piano territoriale, con l’apertura di un negoziato per un Accordo di Associazione”.

Apprezzamento è stato espresso anche per l’evoluzione che il Titano ha fatto negli ultimi anni nel segno della trasparenza e del riposizionamento internazionale. Infine, “è stato tracciato un bilancio della legislatura terminata prematuramente- continua il testo- in cui il Psd è stato protagonista con una serie di riforme strutturali e nella ricostruzione delle relazioni esterne“. Filibeck infine ha rimarcato la cooperazione fra i due partiti: “Il Pse sostiene il Psd nella sfida elettorale del 20 novembre- ha commentato- e offre il pieno appoggio nel percorso di apertura ed europeo che San Marino sta facendo”. Lo stesso vicesegretario non ha escluso una sua presenza a San Marino prima della chiusura della campagna elettorale.

3 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»