Caro-mensa, a Bologna di nuovo scontri tra collettivi e Polizia/FOTO e VIDEO - DIRE.it

Emilia Romagna

Caro-mensa, a Bologna di nuovo scontri tra collettivi e Polizia/FOTO e VIDEO

BOLOGNA – Di nuovo scontri davanti alla mensa universitaria di Bologna, dopo le ripetute tensioni della scorsa settimana. Anche oggi il collettivo Cua, come annunciato, è arrivato in corteo in piazza Puntoni e quando i manifestanti sono arrivati a contatto con le Forze dell’ordine schierate davanti alla mensa è partita una dura carica con ripetute manganellate sugli attivisti. Uno ragazzo è stato fermato e trascinato via dalla Digos.

 ‘CACEROLAZO’ DEL CUA CONTRO IL CARO-MENSA/FT

Il Cua (Collettivo universitario autonomo) di Bologna sta ultimando i preparativi per la nuova protesta contro il caro-mensa. Tra qualche minuto gli studenti, che si stanno radunando davanti al 36 di via Zamboni, daranno vita a un ‘cacerolazo’ (manifestazione in cui i partecipanti sbattono pentole e coperchi), a cui dovrebbe seguire un pranzo sociale in piazza Puntoni, davanti alla mensa, anche se non è escluso un tentativo di occupazione della mensa stessa da parte degli studenti, che al momento sono circa una trentina. Intanto, Polizia e Carabinieri sono già schierati in forze, con cinque camionette, in piazza Puntoni, in attesa dell’arrivo dei manifestanti.

di Maurizio Papa, giornalista professionista

LEGGI ANCHE:

Caro mensa all’Università, a Bologna ancora proteste e scontri/FOTO e VIDEO

Mensa, è ancora scontro Università-Cua. La Polizia carica VIDEO

Mensa troppo cara, il Cua va a pranzare in Rettorato/FT e VD

3 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»