Rassegna stampa di Giovedì 3 Novembre 2016 - DIRE.it

Rassegna stampa di Giovedì 3 Novembre 2016

A cura di Monica Macchioni

Corsera,prima. La lezione di Draghi. L’argine delle banche centrali

Corsera,p2. Renzi: surreale il rinvio del voto

Corsera,p2. Cosi la giudice Dorigo puo’ inviare alla Consulta il ricorso di Onida.

Corsera,p3. FRANCESCO VERDERAMI. Il patto per il nuovo Italicum dietro lo scontro sulla data. I contatti (naufragati) tra Roma e Arcore per cambiare insieme la legge

Corsera,p5. Intervista a GUTGELD: l’Italia? Stiamo riducendo il divario della crescita con l’Europa. La riforma delle pensioni e’ sostenibile, la spese aumenta dell’1%. L’Europa. Abbiamo reso piu’ efficiente il sistema per utilizzare i fondi europei

Corsera,p6. Di Maio e il decreto sul sisma: ecco le condizioni per trattare. Il vicepresidente della Camera: Virginia? Presto per un giudizio. Faremo tappe sui treni pendolari e anche un world tour per spiegare perche’No

Corsera,p6. Raggi vuole Guariniello capo di gabinetto. E lui: decidero’

Corsera,p8. Mattarella tra le macerie. Sara’ tutto come prima. Il premier: i soldi ci sono. I terremotati cantano l’Inno. Il dolore di papa Francesco. Il governo: 6 miliardi nel 2017 per danni e sicurezza sismica.

Corsera,p14. Scandalo delle email, Obama attacca l’FBI. Non si opera sulla base di indiscrezioni. Il mondo e’ nelle vostre mani, non possiamo permetterci Trump presidente

LaVerita’,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Il NO e’ in testa. Pur di rinviare il referendum si aggrapperanno allo spread

LaVerita’,prima. GIANCARLO PERNA. Walter fa danni in tv pero’ mai quanti ne faceva in politica. Il mite codardo Veltroni. Fu comunista per poi rinnegarsi, tanto da essere chiamato l’Americano e da inventare il buonismo per evitare ogni scontro

LaVerita’,p2. L’appalto per le casette degli sfollati assegnato alla Coop fuorilegge. L’emiliana CNS, appena condannata dal Tar per il “cartello” con Manutencoop in violazione delle normative Ue sulla concorrenza ha vinto una commessa da 1,1 miliardi. Il supercommissario Errani deve intervenire. Lo fara’?

LaVerita’,p3. Mentre Renzi parla un pezzo di Paese muore. Le zone colpite valgono da sole il 4% del PIL, ma l’immobilismo del governo puo’ fare piu’ danni del sisma. Per questo i sindaci protestano e la gente non vuole spostarsi: sanno che e’ meglio fare da se’. E l’esenzione fiscale, l’unica cosa davvero utile, vale solo per pochi comuni

LaVerita’,p5. Il Califfo di Montebellina collezionava sportelli benedetto da Fazio e Draghi.

LaVerita’,p6. Gioco delle parti sul rinvio. Il fallimento del Si fa paura. Il No avanti nei sondaggi. Alfano propone di procrastinare il voto, il premier smentisce. Si teme anche la rabbia delle genti provate dal terremoto e dalle mancate promesse

LaVerita’,p12. I signori delle citta’. Quel Renzi non e’ piu’ di sinistra. Le bastonate della Chiesa ai neocomunisti con sigaro e Suv. Coop rosse in sofferenza, mentre avanza lo strapotere delle multinazionali e della motorvalley. Vola il tabacco: nuova fabbrica di Philip Morris e Maccaferri sale a quota 98 milioni di fatturato

LaVerita’,p17. Colaninno consegna una cacciamine alla Marina militare finlandese

Libero,prima. FABRIZIO CICCHITTO. Sul referendum ha ragione Alfano: bisogna rinviarlo. In queste condizioni e’ irregolare

Libero,prima. Basta accoglienza. Anche i preti nel loro piccolo si incazzano. Le parrocchie del Veneto rifiutano i profughi: non sappiamo piu’ dove metterli, manca il posto

Libero,prima. VITTORIO FELTRI. I cinesi sono bravi in tutto tranne che nel calcio.

Libero,p8. Alfano vuole rinviare il voto. Renzi chiude: non se ne parla

Libero,p9. Parisi va all’attacco: la mia azienda punita perche’ faccio politica. Da quando sono sceso in campo Chili tv e’ penalizzata. Niente soldi dai leghisti della Lombardia

IL FATTO,prima. Renzi rimane solo con Alfano e vuole silenziare Il Fatto in tv. Fallisce il tentativo di rinviare il voto, si spera nel ricorso di Onida

IL FATTO,p2. Il Si e’ sotto di 4 punti. Governo e Consulta si palleggiano il rinvio

IL FATTO,p3. Tutta la Ditta adesso fa campagna contro

IL FATTO,p8. Tronca, il prefetto che non crolla mai premiato dal sisma.

IL FATTO,p12. Clandestini in squadra, Bossi-Fini a canestro.

IL FATTO,p13. Etruria, il trucco stava nel rendimento dei titoli.

Mattino,prima. Bassolino perde il gatto “consigliere”. L’ex governatore della Campania su FB: aiutatemi a ritrovare Fred

Mattino,p3. Intervista a GELMINI: pronti a collaborare sul terremoto ma gli italiani il 4 dicembre devono votare. Le mosse di Angelino. E’ lui a dovere avvicinarsi di nuovo al centrodestra, siamo noi il caposaldo della alleanza. Parisi? Porte aperte, ma decida

Mattino,p11. Hillary, comunita’ nera in fuga. North Carolina e Florida: meno 6% rispetto all’elezione di Obama

Mattino,p12. Il Califfo e’ a Mosul, se ucciso finisce l’Isis. I curdi scommettono sulla presenza di Al Baghdadi. Bambini utilizzati come scudi umani

Messaggero,p9. Intervista a STEFANIA GIANNINI. Scuole anche nei container e nessuno perdera’ l’anno. Tre strade per garantire lo studio a tutti i ragazzi

Messaggero,p15. Intervista a PAOLO GENTILONI. Sara’ una vittoria definitiva, ma il terrorismo non finira’. Chiunque sara’ il nuovo presidente degli Stati Uniti continuera’ la campagna contro Daesh.

Messaggero Roma, prima. Raggi: o Marra o me ne vado. La sindaca difende la sua scelta davanti alla maggioranza: basta guerra o tutti a casa. Piano di rientro a rischio: cambia la delibera per salvare le societa’ comunali in perdita

Messaggero,p48. Rebibbia, il giallo delle televamere. Si sospetta che id etenuti abbiano avuto complici in carcere.

L’Unita’,p4. CLAUDIA FUSANI. A destra Brunetta lavora al gruppo unico con la Lega. Alleanza tra il capogruppo azzurro e Salvini entrambi non piu’ utili ai piani di Berlusconi

L’Unita’,p5. Intervista ad ANDREA ORLANDO: in gioco una stagione di riforme che va anche al di la’ della Carta. Se Pse e Obama sono a favore del si e’ perche’ pensano sia la cosa migliore anche per l’Europa. Se vince il No, il cambiamento sara’ tabu’. L’Italicum e’ inadeguato a un’Italia tripolare: c’e’ l’occasione di cambiarlo

L’Unita’,p5. NATALIA LOMBARDO. Leopolda della solidarieta’: ricostruire i territori e l’Italia. Inizia domani la kermesse, apre Matteo Richetti. Domenica chiude Renzi

L’Unita’,p6. Intervista a PIERO FASSINO. Adesso si lavora per una nuova classe dirigente. Si ricomincia ritessendo i rapporti con la societa’ torinese e i suoi tanti mondi

Stampa,prima. MARCELLO SORGI. Il voto sotto la lente dei giudici

Stampa,p3. Clinton sfida il tycoon in Arizona. E’ battaglia per gli stati in bilico

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Il (quasi) silenzio che parla

Giornale,p2. Renzi manda avanti Alfano. Ma sul rinvio e’ un coro di no.

Giornale,p4. Parisi vede il voto anticipato. E Berlusconi fa lezione sul No. Il Cavaliere torna in cattedra con i dirigenti azzurri. E il manager stronca il governo: non arriva al 2018.

Giornale,p12. CHIACCHIERE DA CAMERA di ROMANA LIUZZO
1) Il senator Vergogna detto anche Airola
2)  Se ti assiste Benfatto figura assicurata
3) Pezzopane, dove corri se c’e’ la Idem?
4) La Nuvola nel cielo sopra Fuksas
5) Pure la Savino mette le mani in pasta

Giornale,p24. GIUSEPPE SGARBI, cronistoria di 60 anni d’amore. A futura memoria. Lei mi parla ancora

Qn,prima. Sisma, i segnali ignorati. Il professor BOSCHI accusa: 30 anni di studi potevano evitare molti morti e danni. Casa Italia, il piano del governo: i container non sono per tutti

Qn,p8. Intervista a PISAPIA. L’entusiasmo contro le catastrofi

Qn,p15. Le mail: Ti amo ma ti uccidero’. Arrestato stalker della Boschi. Da mesi tempestava la ministra di messaggi deliranti. Era ricercato

ItaliaOggi,prima. La GDF spinge la voluntary bis. In preparazione controlli in vase a liste selettive di contribuenti che potrebbero avere patrimoni all’estero non dichiarati o che sono coinvolti nei Panama papers

Il Foglio. ANNALISA CHIRICO. La prescrizione e’ garanzia di giustizia, i pm la trasformano in un mostro giuridico

Il Dubbio,prima. PIERO SANSONETTI.  Prendere a sberle i cittadini e impoverire gli avvocati

Il Dubbio,p2. FRANCESCO DAMATO. Il papello n2: complotto per rinviare il referendum

IL TEMPO,prima. Scuole da paura. Il dossier choc. Un istituto su due in Italia non e’ sicuro. Il giallo degli edifici effettivamente controllati da Roma

IL TEMPO,prima. GUIDO BERTOLASO. Sono troppi a comandare. Quando c’e’ una emergenza la democrazia va messa da parte

IL TEMPO,p3. Le verifiche a Roma? Solo 90 edifici su 1200. E il Comune chiede l’autocertificazione ai dirigenti. Il monitoraggio continuera’ per un’altra settimana

IL TEMPO,p3. L’ira dei direttori scolastici: inutile allarmismo. La lettera dell’Associazione presidi al sindaco Raggi. Errori di comunicazione, pubblichi sul sito del Comune i plessi controllati e quali verifiche sono state effettuate

IL TEMPO,p4. Lavori senza autorizzazioni. Svolta su Amatrice e Accumoli. Nel mirino degli investigatori piu’ opere crollate. Informativa della GDF in procura

IL TEMPO,p5. La burocrazia virus della corruzione. L’affondo di Corradino, braccio destro del numero uno di Anac Cantone. Garentiremo rapidita’ delle gare, semplificazione e la trasparenza.

IL TEMPO,p9. Il rinvio del referendum non convince i partiti: si vota il 4 dicembre.

IL TEMPO,p9. I Radicali Italiani non sono schierati per il Si alla riforma

IL TEMPO,p10. Berlusconi “timido”. E la Lega si infuria. Sabato nella capitale la prima manifestazione unitaria del centrodestra. La Lettera di Calderoli: Silvio,non ti riconosco piu’! Allontana i cattivi consiglieri.

IL TEMPO,p10. Intervista a TURCO. La sfida dei Radicali: in marcia per l’amnistia. Ormai l’ingiustizia e’ strutturale e le riforme non arrivano. Cosi tramonta lo Stato di diritto.

IL TEMPO,p11. Intervista a INGROIA. Sbagliato assolvere Mannino. L’ex magistrato che istrui a Palermo il processo sulla trattativa Stato-mafia. Nessuna grossolana manipolazione. Il giudice non ha letto bene gli atti. Il papello. Le perizie effettuate dimostrano l’autenticita’ della sua datazione. CIANCIMINO ATTENDIBILE  su tutto MA NON SU DE GENNARO

IL TEMPO,p12. Trump ci crede e la Clinton rischia. Inchiesta FBI, salute e interessi: la candidata dei Democratici e’ in difficolta’. I conservatori vanno all’attacco: pronti a chiedere l’impeachment per Hillary

IL TEMPO,p16. La Raggi non cede: Marra resta al suo posto. Domani in giunta i nomi dei nuovi, o vecchi, dirigenti. Slitta l’incontro con i sindacati per il Salario accessorio

IL TEMPO,p17. Nessun controllo al cimitero Flaminio prima dell’arrivo di Papa Francesco. Sicurezza. Era possibile raggiungere anche il terrazzo che dava sul palco. Alla fine i fedeli rimasti intrappolati. Il cancello principale era chiuso. Ieri mattina si poteva circolare senza impedimenti a Prima Porta. Anche all’Ossario dove il Pontefice ha celebrato messa

IL TEMPO,p19. Coratti in aula per mafia capitale: sono innocente. Dichiarazione spontanea dell’ex presidente del Consiglio comunale: mai mirato al consenso politico coi debiti fuori bilancio.

IL TEMPO,p21. MARCELLO VENEZIANI. L’altra destra di PINO RAUTI. Il segretario tento’ lo sfondamento a sinistra ma la sua linea fu sconfitta da Almirante. C’era una volta l’MSI e l’uomo che libero’ il partito dalla sindrome dell’assedio. Trasferi’ il pensiero di Evola nella militanza politica. Dopo la strage di Milano subi il carcere ma ne usci indenne

IL TEMPO,p28. Inzaghi si e’ ripreso la Lazio. Dopo il fallimento di Bielsa ha saputo costruire un gruppo e riconquistare i tifosi. Domani alle 16 tutti a Termini per sostenere la squadra che parte per Napoli

3 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»