Ecco il sussidiario dell'Isis: guerra e sottomissione nei testi per bambini - DIRE.it

Mondo

Ecco il sussidiario dell’Isis: guerra e sottomissione nei testi per bambini

ROMA – Il portale del canale televisivo arabo Alaan- che sulla sua pagina Facebook conta oltre 5 milioni di followers- ha pubblicato oggi alcune delle illustrazioni contenute nei sussidiari per bambini per le scuole elementare nel sedicente Stato islamico. Un semplice esercizio di matematica prevede che il piccolo studente sommi 2 mitra a 3 kalashnikov, mentre un altro di lettura mostra l’immagine della famiglia ‘tipo’: il padre, in abiti da combattente sempre con kalashnikov al braccio, e la madre velata di nero dalla testa ai piedi. I fratellini sono tre maschietti. Il testo dice: “Io vivo con la mia famiglia. Mio padre ama me e io amo lui. E amo mia madre e i miei fratelli”. L’intento e’ chiaramentequello di trasmettere un modello gia’ codificato della vita quotidiana- in cui la violenza quotidiana e’ perfettamente contemplata- e della famiglia in cui la donna e’ sottomessa al rigido codice dell’abbigliamento estremista. Come osserva l’autore di Alaan tv, l’Isis “cerca di fare cio’ che fanno tutti i sistemi politici: creare un’entita’ politica distinta culturalmente e socialmente dal resto che la circonda”. Istruzione quindi si’, ma solo se omogolata alla propaganda jihadista e fondamentalista.

3 novembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»