Roma, sgombero in via Scorticabove; Di nuovo cumuli rifiuti; Scontro sui giardini di via Giulia

ROMA, SGOMBERATA TENDOPOLI A VIA SCORTICABOVE: 30 IDENTIFICATI

Mattinata di sgomberi a Roma. Il primo intervento ha coinvolto trenta rifugiati sudanesi accampati da circa tre mesi in via Scorticabove, a San Basilio. Ai rifugiati è stata offerta assistenza alloggiativa, accettata solamente da una persona. Al termine dello sgombero l’Ama ha bonificato la zona, rimuovendo una decina di tende e un quintale di rifiuti. Il secondo sgombero è avvenuto invece in un terreno privato su via Palmiro Togliatti, meglio noto come la ‘buca’. Rimossa la piccola baraccopoli salita agli onori delle cronache questa estate dopo che una bimba rom di un anno era stata ferita da alcuni pallini ad aria compressa sparati dalla finestra da un 50enne italiano poi denunciato.

A ROMA TORNANO CUMULI RIFIUTI, DIFFICOLTA’ FINO A SABATO

Tornano i cumuli di rifiuti vicino ai cassonetti. Scene a cui i cittadini romani sono abituati. Questa volta la causa sarebbe la risoluzione anticipata dell’accordo tra Ama e la Cooperativa 29 giugno per la raccolta dei rifiuti degli esercizi commerciali. Il mancato ritiro avrebbe generato un veloce riempimento dei cassonetti e quindi il proliferare di immondizia in strada, come testimoniano le tante foto scattate e pubblicate sui social nei punti più disparati della Capitale. Ama, che sta cercando di correre ai ripari, ha spostato momentaneamente circa 300 operatori su questo tipo di servizio, ma le difficoltà continueranno fino a sabato, quando i lavoratori della municipalizzata saranno affiancati da altri operatori.

GIARDINI VIA GIULIA, MANCA OK GIUNTA MA IN COMMISSIONE SI LITIGA

Sulla sistemazione dei giardini di via Giulia, a quattordici anni dalla presentazione del progetto e a due dalla chiusura della Conferenza dei servizi, è ancora ‘tutti contro tutti’. Nonostante manchi soltanto l’approvazione di una delibera comunale per restituire alla città un giardino in stile barocco, con vista sul Tevere, oggi in commissione capitolina Mobilità, cittadini, istituzioni e rappresentanti della scuola Virgilio hanno continuato a discutere sia sull’avvio di una nuova Conferenza dei servizi, sia sulla legittimità dell’iter procedurale. L’ultima parola spetta ora alla Giunta. Se darà il via al progetto, il giardino potrebbe essere pronto in un anno.

ZINGARETTI: PORTEREMO GIOVANI PROVINCE LAZIO A FESTA CINEMA ROMA

Dal 23 al 26 ottobre i giovani che vivono nelle province del Lazio avranno l’opportunità di trascorrere una giornata alla Festa del Cinema di Roma, assistere a una proiezione pomeridiana, vivere la magia del red carpet e poi tornare a casa accompagnati da un bus Cotral. E’ l’iniziativa messa in campo dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e presentata oggi alla WeGil di Roma. “I giovani sono le principali vittime del nostro tempo- ha detto il governatore- Si continuano a fare debiti che dovranno pagare loro, senza dare in cambio nulla”. Gli autobus partiranno alle 14 da Frosinone, Rieti, Latina e Viterbo, e ripartiranno la sera alle 21.30 dall’Auditorium Parco della Musica.

3 ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»