AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Altolà Corte dei Conti su pensioni; Grasso a Lampedusa; slitta norma Falanga su abusivismo


CORTE DEI CONTI: NON ABBASSARE ETÀ DELLE PENSIONI

Un arretramento dalla riforma Fornero potrebbe esporre l’Italia a rischi finanziari. A chiudere il discorso sulla flessibilità del sistema pensionistico è la Corte dei Conti durante l’audizione sul Def al Senato. Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, intanto, ha confermato il dialogo con la sinistra di Pisapia e Speranza sulla legge di Bilancio e annunciato misure per la lotta all’evasione e per il lavoro giovanile. Un milione di occupati in più si sono registrati negli ultimi 4 anni, ha ribadito Padoan che dice di aspettarsi un ulteriore e progressivo miglioramento nei prossimi mesi.

GRASSO A LAMPEDUSA: ASILO A CHI SCAPPA DALLA FAME

Nell’anniversario della strage al largo di Lampedusa, in cui morirono quasi 400 migranti, il presidente del Senato Pietro Grasso ribadisce l’impegno dell’Italia: “Non solo chi fugge dalla guerra ma anche chi scappa dalla povertà, dalla fame, dalla violenza ha diritto d’asilo”, dice durante una cerimonia sull’isola. Al suo fianco la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli. A Roma la presidente della Camera Laura Boldrini bacchetta il governo: “I ministri prima di decidere dovrebbero andare su un’imbarcazione che fa salvataggio e poi prendere decisioni”, dice Boldrini.

ABUSIVISMO, SLITTA LA CONTESTATA NORMA FALANGA

Slitta di 15 giorni, dopo la legge elettorale, l’approvazione del ddl Falanga, la contestata proposta di legge sull’abusivismo edilizio. A Montecitorio il Pd sbarra la strada alla norma gradita al centrodestra. “E’ un gesto eversivo”, commenta il senatore Ciro Falanga, mentre Angelo Bonelli dei Verdi fronteggia la rabbia di chi possiede una casa fuori norma.

ALLARME DEL FORUM DELLE FAMIGLIE: TROPPA POVERTA’

Primum vivere. Deinde…. risparmiare. Le famiglie non hanno soldi da mettere da parte, perche’ sono costrette a spendere per vivere. E’ il commento di Gigi De Palo, presidente del Forum nazionale delle associazioni familiari, agli ultimi dati Istat. Per il forum delle famiglie la crescita registrata nella seconda meta’ dell’anno e’ una crescita che distrugge ricchezza, sostenuta dal maggiore indebitamento. “Rischia di diventare un boomerang perché indebolisce il Paese”, conclude il presidente del Forum.

03 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988