AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Cooperazione Internazionale

Italia-Birmania, delegazione parlamentare incontra Ong e cooperanti

AungSanSuuKyi01ROMA – Dopo gli incontri nella sede parlamentare e con la leader Aung San Suu Kyi, nella giornata di oggi la delegazione parlamentare in missione in Myanmar, guidata dal presidente della Commissione Affari esteri del Senato, Pier Ferdinando Casini, ha incontrato i rappresentanti dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e di alcune organizzazioni non governative presenti in Birmania, che hanno illustrato le attività in cui il nostro Paese svolge un ruolo di rilievo. La Cooperazione italiana, in particolare, si concentra nei settori dello sviluppo rurale, della governance e dello sviluppo del settore privato, con attenzione anche al turismo sostenibile e alla conservazione del patrimonio culturale birmano.

Allo stesso modo, le ONG si sono affermate come protagoniste in una pluralità di ambiti a favore delle popolazioni residenti nella zone più remote e rurali del Paese, con numerosi progetti tra cui quelli orientati al sostegno dei piccoli contadini, all’assistenza sanitaria, in particolare quella materno-infantile, all’istruzione e alla tutela dell’ambiente. A seguire, i rappresentanti di Senato e Camera hanno salutato alcuni esponenti della comunità italiana residente in Myanmar. Si tratta di italiani – capi di agenzie delle Nazioni Unite, imprenditori, giovani di talento – che attraverso la loro attività quotidiana nei rispettivi settori di competenza contribuiscono a mantenere un’immagine positiva e qualificante del nostro Paese, svolgendo un ruolo fondamentale nella promozione e diffusione del concetto di ‘Made in Italy’ e della elevata professionalità degli italiani nei contesti internazionali.

03 settembre 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988