AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

Cesena, obiettivo 50% delle strade con il limite a 30 chilometri l’ora

cesena limite 30 all'ora limiti stradeIl Comune di Cesena punta ad avere la metà delle sue strade con il limite di velocità a 30 chilometri orari. Lo sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai lavori Pubblici maura Miserocchi, rimarcando che ci sono ormai quasi 140 chilometri di “zone 30”, il 39% della rete viaria a servizio dei centri abitati. In tutto 33 zone: la prima, relativa al centro storico, risale al 1998, la più recente è stata realizzata nel maggio scorso a Borgo Paglia. “Nella maggioranza dei casi- osservano Lucchi e Miserocchi- le ‘zone 30-residenziali’ hanno incontrato il grande favore, specialmente da parte dei residenti”, e infatti arrivano continuamente nuove  richieste per la loro istituzione. Il tema è molto sentito a livello nazionale ed è stato al centro della prima “Conferenza nazionale sulla mobilità sostenibile” promossa da Anci e ministero dell’Ambiente a Catania il 19-20 giungo scorso, con la proposta di modificare il Codice della Strada, fissando  il limite di velocità di 30 chilometri orari in tutti i centri abitati.

Per la città romagnola la giunta sta mettendo a punto un programma di interventi per arrivare al limite dei 30 chilometri orari sul 50% delle strade urbane, che tiene conto sia dell’opinione di residenti, operatori e utenti delle aree interessate, sia delle dimensioni della zona, che devono essere circoscritte entro i 400 metri di raggio. Inoltre si cerca, per quanto è possibile, di comprendere nelle zone 30 le attività e funzioni ad alta utenza di pedoni, ciclisti, anziani, bambini e utenti deboli in genere.

03 settembre 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram