AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Italia chiama Ue su migranti; Sale la disoccupazione; Anche la politica piange Paolo Villaggio


Ecco titoli e il tg politico realizzato dall’agenzia DIRE:

MIGRANTI. FLUSSI INSOSTENIBILI, DOMANI PIANO UE

Sui flussi migratori l’Italia chiede condivisione: è necessaria perchè non diventino insostenibili. Dopo l’intesa con Francia e Germania il premier Paolo Gentiloni torna a chiedere un sostegno concreto ai paesi europei. La commissione Ue ha annunciato che già domani verranno discusse una serie di misure sul dossier migranti che vanno dal codice di condotta delle Ong al controllo delle coste libiche fino alla relocation.

PAPA FRANCESCO: FAME COLPA DI GUERRE E TERRORISMO

“La fame e la malnutrizione non sono soltanto fenomeni naturali o strutturali di determinate aree geografiche, ma sono piuttosto la risultante di una piu’ complessa condizione di sottosviluppo, causata dall’inerzia di molti e dall’egoismo di pochi”. È l’analisi contenuta nel messaggio inviato dal Papa alla Fao, in cui Francesco osserva che “le guerre, il terrorismo, gli spostamenti forzati di persone che sempre piu’ impediscono o almeno condizionano fortemente le stesse attivita’ di cooperazione, non sono delle fatalita’, ma piuttosto il risultato di scelte precise”.

AUMENTA DISOCCUPAZIONE, CALANO GLI OCCUPATI

A maggio occupati in calo dello 0,2% rispetto ad aprile. Il tasso di occupazione si attesta così al 57,7%. Lo rileva l’Istat. Sale anche la disoccupazione e quella giovanile raggiunge il 37%. Secondo il ministro del Lavoro Giuliano Poletti le tendenze positive di medio-lungo periodo non cambiano. Polemica la sinistra italiana: “Visto come funziona alla grande il Jobs Act?”, dice Nicola Fratoianni.

PAOLO VILLAGGIO, ANCHE LA POLITICA PIANGE FANTOZZI

E’ morto a 84 anni Paolo Villaggio, che era ricoverato in una clinica romana per alcune complicazioni legate al diabete. Anche la politica piange il comico genovese. Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha ricordato il suo talento straordinario che ha insegnato a generazioni di italiani a riconoscere i propri tic. Silvio Berlusconi ha detto di aver perso un amico. Sarà allestita mercoledì in Campidoglio la camera ardente mentre in serata ci sarà una cerimonia laica alla Casa del Cinema di Roma.

BANKITALIA, BOOM DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO

Lo scorso anno le segnalazioni sospette sono state più di 100 mila, livello oltre otto volte superiore a quello che si registrava 10 anni fa. E’ quanto emerso dal Rapporto Annuale dell’Unita’ di Informazione Finanziaria presso la Banca d’Italia. Più che raddoppiate le operazioni sospette per il finanziamento del terrorismo. Il governatore Ignazio Visco ha quantificato queste segnalazioni in oltre 88 miliardi di transazioni.

LA LEGGE SUGLI ECOREATI FUNZIONA

Nella lotta contro le ecomafie si sta percorrendo la strada giusta. A soli due anni dall’entrata in vigore della legge sugli ecoreati, diminuiscono gli illeciti ambientali e il fatturato delle attività criminali contro l’ambiente. Un trend positivo, che lascia ben sperare. Nel 2016 i reati ambientali accertati delle forze dell’ordine e dalla Capitaneria di porto sono infatti calati del 7%. Per l’esattezza, sono stati 71 al giorno, circa 3 ogni ora.

03 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988