Politica

Referendum, Renzi: “Voto prima possibile, altri lo personalizzano”

renzi_giovani_democratici

ROMA – Il referendum sulla Costituzione “io vorrei farlo il prima possibile. Non è un referendum su di me“, ma “sono pronto a trarne le conseguenze. I sondaggi dicono che il 65% degli italiani ancora non hanno visto quale è la domanda, questa è nostra responsabilità”. Lo afferma Matteo Renzi, ospite di SkyTg24, dove osserva: “Sono gli altri che vogliono personalizzarlo, perché usano il referendum come battaglia politica, ma è una visione che fa a pugni con la realtà”.

3 luglio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»