Tornano a nidificare le cicogne nell'oasi di Bolgheri - DIRE.it

Toscana

Tornano a nidificare le cicogne nell’oasi di Bolgheri

ROMA  – Oasi Wwf di Bolgheri, Toscana: per l’ottavo anno consecutivo e con 3 piccoli nati, le cicogne sono tornate a nidificare.

I genitori, impegnati nella cura della prole, sono sottoposti a turni massacranti, dall’alba al tramonto con turni di cambio al nido scanditi quasi con la clessidra, ogni 20-25 minuti.

L’Oasi, di proprietà della Tenuta San Guido nel Comune di Castagneto Carducci (Li), è “uno splendido esempio di ambiente originario dell’alta Maremma tutelato dalle Direttive europee Habitat e Uccelli come Sito d’Importanza Comunitariae Zona di Protezione Speciale- spiega il Wwf. Le stesse norme di tutela della biodiversità che la Campagna Wwf #AllarmeNatura, già sottoscritta da 290mila cittadini europei, chiede di non indebolire chiamando ad un atto concreto in difesa di quelle regole che tutelano anche le cicogne riprese in questa magnifica immagine”.

3 luglio 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»