Gli Spectacles presto in Italia, ora i video si fanno con gli occhiali da sole - DIRE.it

Giovani

Gli Spectacles presto in Italia, ora i video si fanno con gli occhiali da sole

ROMA – 160mila persone li usano già in tutto il mondo e ora gli Spectacles sono pronti a sbarcare in Italia. La prima città in cui saranno disponibili sarà Venezia, luogo in cui saranno allestiti stand ad hoc per eseguire le prove virtuali. Successivamente su Spectacles.com verrà pubblicata la mappa delle città in cui arriveranno gli occhiali da sole tecnologici. In ogni centro urbano verranno installati degli Snapbot di colore giallo per 24 ore.

Gli occhiali di Snapchat in vendita a 150 euro

Accessorio di tendenza e dal design accattivante, questi speciali occhiali da sole lanciati da Snapchat, collegati via wi-fi o bluetooth allo smartphone, sono capaci di registrare video di 10 secondi da condividere direttamente sull’app di messaggistica. Basta un tocco sull’asticella laterale e la piccola telecamera entra in funzione. Nella variante nera, corallo o azzurra, gli occhiali con connessione wireless e telecamera incorporata sono in vendita sul mercato americano e in 14 paesi europei al costo di 150 euro.

Immagini a 115°

Le immagini catturate con Spectacles sono diverse da quelle che si potrebbero ottenere con uno smartphone. La fotocamera usa lenti con angolo di visuale di 115° gradi e, per questo, offre un punto di vista più naturale e più simile alla visione umana rispetto a quello offerto dal filmato registrato con uno smartphone. Questa la particolarità che ha fatto degli Spectacles uno dei prodotti più richiesti in America e non solo.

3 giugno 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»