Roma, abbattuti tutti i campi del Municipio IX - DIRE.it

Lazio

Roma, abbattuti tutti i campi del Municipio IX

ROMA – “Si è concluso il programma del Municipio IX per l’abbattimento dei 20 insediamenti abusivi che per anni sono stati tollerati nel nostro territorio. Oggi gli ultimi interventi di rimozione sono stati eseguiti dal gruppo Eur della Polizia locale in prossimità dell’area giochi per bambini di via Fiume Giallo e in via Ostiense, vicino alla stazione della metro Magliana. Mentre prosegue l’attività di monitoraggio su tutto il comprensorio municipale per scongiurare l’insediamento di nuovi campi illegali, possiamo finalmente dire che abbiamo restituito decoro e dignità ai nostri quartieri, aumentando anche le condizioni di sicurezza”. Così, in una nota, il presidente del IX Municipio, Andrea Santoro.

“Il bilancio è di oltre 150 tonnellate di rifiuti e materiali rimossi dalle nostre aree verdi, con 243 persone sgomberate- spiega Santoro- Un’operazione che abbiamo concluso in sei settimane di lavoro intensissimo, grazie ad una pianificazione attenta e all’impegno della vicecapo di Gabinetto, Rossella Matarazzo, degli agenti del gruppo Eur agli ordini del comandante Fanelli, del Comando centrale, della Sala operativa sociale, di Ama”. “Ma l’azione di contrasto agli insediamenti abusivi non si ferma- conclude il presidente- ho disposto un attento monitoraggio del territorio per rimuovere eventuali nuovi insediamenti e ho chiesto la massima attenzione ai comprensori di via del Cappellaccio e di via Ostiense/Pontina, dove Ama rimuoverà i rifiuti che sono stati accumulati. Anche questa mattina, infatti, gli agenti del gruppo sono intervenuti per abbattere due rifugi in queste aree”. I 20 insediamenti distrutti si trovavano nelle seguenti località: via Cristoforo Colombo, via Quasimodo, via Fiume Giallo, via Shangay, via Ostiense, Quadrato della Concordia, via Giachino, via Jachino, via del Cappellaccio, via dei Casali di Porta Medaglia, via Marinetti, via Celine, via Cina, in via Dodecaneso, via Pontina diramazione via Colombo, via Cuppari.

3 giugno 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»