Mezzo chilo di ‘coca’ nell’armadio, a Roma arrestato pensionato

ROMA – Ad esito di una mirata attività antidroga, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata hanno arrestato un 76enne romano, pensionato e già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Indagando negli ambienti dello spaccio di droga in zona Tor Vergata, i Carabinieri hanno localizzato l’abitazione dell’uomo, in via Vigne di Passolombardo, dove avevano fondati sospetti circa la presenza di un nascondiglio di un’ingente quantità di droga.

Nei giorni scorsi i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz nella casa del 76enne e, durante la perquisizione dell’appartamento, in una cabina armadio della camera da letto sono stati rinvenuti: un ‘panetto di cocaina’ con un’immagine di ‘El Padrino’, per un peso di circa 400 grammi; 15 dosi di cocaina del peso complessivo di 40 grammi circa; un bilancino di precisione; materiale vario per il confezionamento della sostanza stupefacente; 200 euro circa di ricavato della vendita della droga. L’uomo è stato ammanettato e trattenuto in camera di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

3 Aprile 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»