AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE giovani

“Campusband Musica & Matematica” apre agli studenti cantautori

ROMA – Nuova edizione, nuove regole! Dopo numerose richieste “Campusband Musica & Matematica”, il concorso nazionale per i gruppi musicali che si sono formati nelle scuole e nelle università italiane, offre la possibilità di partecipare anche agli studenti cantautori.

La band, trampolino di lancio per molti artisti

Molti illustri artisti hanno raggiunto il successo partendo dalle band: Ivan Graziani da studente suonava nell’Anonima Sound; il giovanissimo Lucio Battisti faceva parte de I Campioni; Pino Daniele prima di iniziare la carriera da solista ha militato nella Napoli Centrale. Gli esempi nel panorama della musica sono tanti. Stavolta il concorso Campusband, creato dal noto “music maker” Mario Lavezzi in collaborazione con Mogol e Franco Mussida, fa un’operazione al contrario: “Io stesso sono passato da ‘I Trappers’ a ‘I Camaleonti’ quando avevo solo 18 anni ed iniziata così la mia carriera di musicista” – dichiara Mario Lavezzi. Nasce da quell’esperienza l’idea di lanciare questo concorso. Nella nuova edizione ci sarà lo spazio non solo per le band ma anche per i singoli cantautori, l’importante è dare un’opportunità a giovani studenti che nutrono passione per la musica!”.

Le nuove regole per i cantautori

I cantautori non possono superare 25 anni di età e devono dimostrare di frequentare corsi universitari o secondari di secondo grado. Mentre dei gruppi, almeno il 30% dev’essere composto da studenti, dei medesimi corsi e non superare la media d’età di 25 anni. Per partecipare basta inviare un inedito (depositato regolarmente presso la Siae) e una cover entro e non oltre il 30 aprile. Una commissione di esperti selezionerà 10 finalisti (5 della categoria “Gruppi” e 5 della categoria “Cantautori”) che si esibiranno dal vivo alla finale del concorso. In palio un contratto con un’etichetta discografica e due borse di studio (al CET e al CPM di Milano).

“Campusband Musica e Matematica” è un concorso sostenuto da SIAE, Comune di Milano, Rtl 102.5 e Corriere della Sera-ViviMilano. Il Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), a riguardo, ha inviato una circolare a tutti gli Istituti e a tutte le Università italiane per informare i propri studenti sul concorso.

03 febbraio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988