AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Sondaggio Ixè: gli italiani vogliono votare subito, Pd primo partito


ROMA – Il Partito Democratico resta il primo partito, ma gli italiani voglino votare. E’ questo quello che emerge da un sondaggio dell’Istituto Ixè fatto per la trasmissione Agorà di Raitre.

Secondo quanto raccolto dall’istituto di sondaggi, il partito dell’ex premier Matteo Renzi resta primo nelle intenzioni di voto degli italiani, attestandosi al 31,1%. Il Pd sarebbe comunque in calo (prima del referendum di dicembre era oltre il 33%), tallonato dal M5S al 29,9%. La Lega Nord è al 13,1%, mentre Forza Italia si attesta al 12,4%.

Sempre secondo questo sondaggio, dipendesse dagli italiani, si voterebbe molto presto e con il sistema maggioritario.  Il 38%, infatti, vorrebbe andare al voto prima possibile mentre il 35% vorrebbe le elezioni dopo l’approvazione di una nuova legge elettorale. Solo il 23% degli italiani vorrebbe aspettare la fine naturale della legislatura, nel 2018. Per l’isitituto Ixè, inoltre, il 50% vorrebbe andare alle urne con il maggioritario, mentre il 34% preferisce il proporzionale.

Per quanto riguardo palazzo Chigi, gli italiani hanno più fiducia in Paolo Gentiloni che nel suo governo. Secondo l’Istituto Ixè, infatti, il premier raccoglie il 33% di fiducia, 7 punti in più del suo esecutivo, fermo al 26%.

03 febbraio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram