Fuga di gas a Ladispoli, evacuate scuola e abitazioni - DIRE.it

Lazio

Fuga di gas a Ladispoli, evacuate scuola e abitazioni

ladispoli

ROMA – A Ladispoli, a causa di un forte odore di gas proveniente dalla zona di via Praga, la Polizia locale e i Vigili del fuoco hanno evacuato diverse abitazioni nel quartiere Cerreto. A essere evacuata anche la sede succursale dell’istituto comprensivo ‘Ilaria Alpi’. Nella scuola l’odore di gas si sentiva già dalla mattina – secondo quanto affermano dall’istituto – e i Vigili del fuoco e i Carabinieri hanno disposto, dopo un primo momento, l’evacuazione dell’edificio e aiutato a spostare i bambini nel piazzale adiacente alla scuola.

Dopo aver allertato i genitori dei minori, alcuni di questi sono stati portati nell’aula magna della sede in via Varsavia. La fuga di gas potrebbe essere stata causata da alcuni lavori in corso nella zona. “Tutto il quartiere Cerreto- afferma il vicesindaco di Ladispoli, Giuseppe Loddo- è stato immediatamente messo in sicurezza dalla Polizia locale e dalle forze dell’ordine. I tecnici dell’Eni e dei Vigili del fuoco, alla presenza dei Carabinieri e della Polizia locale, sono al lavoro per predisporre le modalità per il ripristino del servizio”.

2 dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»