Rassegna stampa di Venerdì 2 Dicembre 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. GUSTAVO ZAGREBELSKY. Chi piega la Carta alla lotta politica

 

Repubblica,prima. Gli ultimi duelli. Lite Renzi-Grillo boom di voti esteri.

 

Repubblica,p4. LIANA MILELLA. Dagli ultras del No all’Anm neutrale, cosi sul voto si sono divise le toghe. Spataro, Scarpinato, Di Matteo contrari. Davigo non si schiera, Palamara: stavolta non e’ come nel 2006. Il ritorno di Ingroia e la spaccatura in MD

 

Repubblica,p8. Berlusconi punta a Del Debbio: e’ il nostro Trump. Offerta sorpresa al conduttore durante l’intervista tv. Vittoria del No sicura, poi cambiare l’Italicum

 

Repubblica,p8. STEFANO FOLLI. Ma il Si di Prodi non e’ un assegno in bianco per il premier. Per il dopo voto ha indicato una terza via nel nome della storia recente della sinistra.

 

Repubblica,p8. Merlo lascia la Rai: progetto sabotato.

 

 

LaVerita’,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Altre balle elettorali sul lavoro che non c’e’

 

LaVerita’,prima. Volevano arrestare Bazoli e la figlia. La Finanza: indole delinquenziale

 

LaVerita’,prima. Renzi e’ in ritardo, l’inverno no. Terremotati furiosi. Gli sfollati si arrangiano ma temono che le casette di fortuna vengano abbattute perche’ abusive

 

LaVerita’,p4. A ottobre perduti 30mila posti di lavoro. L’istat diffonde i dati dell’impiego: aumentano 82milla unita’

 

LaVerita’,p10. Nuovo codice fiscale per le coppie gay. Favoriti gli evasori. Pasticcio della legge Cirinna’: chi prende il cognome del parter cambia identita’ tributaria e per l’erario diventa un fantasma

 

LaVerita’,p17. L’ateo Odifreddi ha piu’ naso di certi cattolici. Il matematico, anticlericale e di sinistra nel Dizionario della stupidita’ infrange la tirannia del politicamente corretto. Messi alla berlina l’accoglienza buonista verso tutte le religioni, la psicoanalisi, le quote rosa, il femminicidio e il gender

 

LaVerita’,p18. Addio Gabanelli, ma non e’ tutto oro quello che luccica nel suo Report. Il programma ereditato da Sigfrido Ranucci, che in un servizio getto’ l’ombra del sospetto su una coperativa di formatori in contatto con Auvesta, colosso tedesco del risparmio aurifero. Peccato che fosse tutto in regola.

 

Libero,prima. VITTORIO FELTRI. Il duello rusticano tra Silvio e Angelino.

 

Libero,prima. La strage in ospedale. Ecco il famoso modello della sanita’ lombarda

 

Libero,p4. Conto della serva sui voti. Renzi parte da 12 milioni. Il Rottamatore puo’ contare sullo zoccolo duro ma per vincere mancano 3 milioni di elettori. Considerando le ultime elezioni, i pro riforma si fermeranno al 43%

 

Libero,p5. Il Cav lancia Del Debbio versione Trump. Il capo azzurro al giornalista: Donald ha vinto per gli anni in tv. Paolo piace anche a Lega e FdI

 

Libero,p6. FILIPPO FACCI. Se il giudice insulta non rischia nulla. Il CSM indaga sulla toga che definisce clientelare la riforma: al massimo lo trasferiscono

 

Libero,p7. RENATO FARINA. Cosi parlo’ Briatore, trumpista al Billionaire. L’imprenditore amico del neo presidente degli Usa spiega il Suo SI: la riforma non e’ granche’, ma dobbiamo liberarci dei lacci burocratici e delle regioni che bloccano gli investimenti. Ci serve uno che comandi davvero

 

Libero,p9. Niente Tav: Appendino si attacca al tram. La sindaca di Torino fa uscire la citta’ dall’Osservatorio sull’alta velocita’. Una decisione coerente ma ideologica

 

Libero,p11. FAUSTO CARIOTI. Londra e’ disposta a pagare per restare nella Ue a meta’. La Gran Bretagna chiede a Bruxelles di versare un obolo per rimanere nel mercato comune. All’Italia la stessa operazione costerebbe 4 miliardi. Oggi ne spendiamo 8 per subire diktat

 

Libero,p12. Castro perseguita i cubani anche da morto. I comunisti vietano perfino di dire “buongiorno” per impedire alla gente di festeggiare la fine del dittatore

 

Libero,p14. Intervista a GIUSEPPE GULLOTTA: Condannato e poi prosciolto per la strage di Alcamo. In cella per 22 anni da innocente. Prendera’ 6,5 milioni di indennizzo. Ho visto l’altra faccia della giustizia ma non mi sono mai arreso. Oggi sono indebitato, ma con i soldi che mi deve lo Stato creero’ una fondazione per la revisione dei processi.

 

Il Fatto,prima. Le Poste fanno gli straordinari per imbucare le letterine del Si. Consob potrebbe chiedere lumi sul contratto influenzato dal premier

 

Il Fatto,p2. Renzi, l’autoricatto dell’Italia. Se vince il No niente dollari.

 

Il Fatto,p5. Statali, pochi soldi e tanti equivoci: il bluff del governo

 

Il Fatto,p5. Intervista a SVEVA CASATI MODIGLIANI: domenica voto No. Questione morale (e pure psichiatrica). Un fanfarone in perenne lotta con il suo ego. La scuola. E’ stata sotterrata dentro una riforma insulsa e dannosa. Ora va giudicata una modifica della Costituzione che sa di autoritarismo. Qual e’ l’alternativa ? Fino a un anno fa avrei detto M5S. Ma sono dei pasticcioni. E dopo l’elezione di questa sindaca scolorita proprio non saprei

 

Il Fatto,p12. Gli amici di Renzi a un passo da Vitrociset e i suoi segreti. Affari strategici. L’azienda che si occupa di controllo aereo e lavora nel settore della Difesa, e’ nelle mire di CHICCO TESTA, di un socio del papa’ del premier e di una societa’ a lui cara

 

Il Fatto,p19. Pittella fa partire il Risiko europeo.

 

Giornale,prima. FIAMMA NIRENSTEIN. L’ultima figuraccia estera, nuovo voto contro Israele. Dopo l’unesco, Italia filo-Palestina all’Onu

 

Giornale,p8. Il regalo elettorale: un premio agli statali se vanno a lavorare. Nell’accordo sugli aumenti ai dipendenti pubblici persino un extra per essere presenti

 

Giornale,p?. “Questa riforma divide l’Italia. Riscriviamo la Carta insieme”. Per Berlusconi Renzi e’ come Balotelli, promessa mai concreta. E a Del Debbio offre la guida di Forza Italia

 

Giornale,p16. La sigaretta del futuro si scalda e non si brucia (e fa meno male). PHILIP MORRIS lancia l’evoluzione delle bionde: l’odore e’ lo stesso, ma la tossicita’ e’ inferiore

 

Avvenire,prima. Intervista a PADOAN: l’Italia non rischia. Lunedi nessun contraccolpo. I sondaggi sbagliano, l’Italia ha capito, vincera’ il Si. E in ogni caso non servira’ una manovra correttiva sui conti

 

Avvenire,p7. GANDOLFINI: un NO per fermare la deriva anti-familiare

 

Mattino,prima. MASSIMO ADINOLFI. In gioco non c’e’ solo la riforma.

 

Mattino,prima. Intervista al ministro CALENDA: ora investire nel Mezzogiorno e’ conveniente. Il progetto Nestle’ per Benevento favorito da norme e accelerazioni

 

Mattino,p4. Da Meloni a Dema piazze agli antipodi unite solo dal NO

 

Mattino,p9. Hollande getta la spugna: non mi ricandidero’. Francia, il presidente alla tv: ho deciso nell’interesse del Paese. Possibile chance per Valls

 

ItaliaOggi,prima. Stop a miniaccertamenti fiscali. Dovranno essere abbandonati i controlli sostanziali che possono portare a rettifiche inferiori a mille euro. E pure quelli sui contribuenti non solvibili

 

ItaliaOggi.p6. Marisa Togliatti dice: votero Si. La riforma e’ coerente con la storia della sinistra

 

ItaliaOggi,p7. Intervista a GIOVANNI ORSINA della LUISS, massimo esperto di Berlusconi: con il No, il Cav guadagna di piu’

 

Unita’,p4. Intervista a TERESA BELLANOVA: donna di sinistra e per il Si, la riforma facilita la democrazia. Credo che Prodi abbia voluto parlare alle donne e agli uomini fi questo Paese, a chi dovra’ scegliere pensando al futuro

 

Unita’,p7. Intervista a GIULIANO POLETTI: abbiamo costruito un nuovo dialogo sociale. Milioni di lavoratori hanno un nuovo contratto: merito di tutte le parti. Tre anni fa serviva la spallata, ora si raccolgono i frutti con confronti utili. Landini ha saputo portare la Fiom a firmare un testo innovativo che fara’ da base all’intesa sul modello contrattuale

 

Stampa,prima. L’ultimo duello Renzi-Grillo.

 

Stampa,p3. Renzi: col No resta la casta ma io non saro’ della partita.

 

Stampa,p4. Banche e titoli di Stato, i mercati scommettono contro l’Italia

 

Stampa,p5. Intervista a DELRIO: con il Si il governo andra’ avanti e sara’ piu’ autorevole in Europa. Se perdiamo Mattarella avra’ di fronte un Pd responsabile

 

Corsera,prima. LUCREZIA REICHLIN. Tre mosse per aiutare il credito. Dall’Italia alla Ue

 

Corsera,prima. Intervista a Renzi: la riforma e’ la garanzia della stabilita’.

 

Corsera,p2. Intervista a FLAVIO BRIATORE. Quello scatto? Non sapevo fosse proibito ed era una copia

 

Corsera,p6. Intervista alla segretaria Cgil CAMUSSO: ai liberisti la Costituzione da’ fastidio. I tecnici arrivano alimentando la paura. Schierati con il No in coerenza con la nostra storia

 

Corsera,p15. PUTIN: pronti a collaborare con l’America

 

Corsera,p15. Intervista a FILIPPO GRANDI: l’Europa cambi: prevenire i flussi di rifugiati e aiutare i Paesi piu’ esposti.

 

Qn,prima. Referendum, ultimi veleni.

 

Qn,p5. Intervista a BERSANI: qualcuno rimarra’ deluso. A Romano voglio bene. Ha sentito sfiducia attorno all’Italia

 

Messaggero,prima. GIULIO SAPELLI. Alla maratona che cambiera’ volto all’Europa

 

Messaggero,prima. Renzi-Grillo, sfida delle piazze.

 

Messaggero,p3. Intervista a JACQUES ATTALI. Con il No sarebbe una catastrofe, Matteo ha sbagliato a personalizzare. Renzi ha fatto lo stesso errore di Cameron, riformare con il referendum non e’ mai una buona idea

 

Messaggero,p4. Intervista a PIER FERDINANDO CASINI. Riforme, ultima occasione. Il nostro Si, un NO a Grillo.

 

Sole24ore,p28. Intervista a PEPPINO CALDERISI. La fase attuativa sara’ delicata, lavorare insieme in Parlamento

 

Sole24ore,p28. Intervista a PAOLO CIRINO POMICINO. Con la norma transitoria i partiti sceglieranno i senatori

 

IL DUBBIO,p6. Intervista di PAOLA SACCHI a RENATO BRUNETTA: l’accordo con gli statali? Fuffa per rubare briciole di consenso.

 

IL DUBBIO,p15. CALDERISI-CICCHITTO. Caro Berlusconi, la riforma costituzionale serve anche a te

 

IL TEMPO,prima. LUIGI BISIGNANI. Milena Gabanelli la carta di Grillo?

 

IL TEMPO,prima. Palazzi fantasma e Metro C “infinita”. Roma eterna incompiuta. Edificio Asl inutilizzato per 12 anni. E la metro iniziata nel ’92 ora passa sotto lo via dello shopping

 

IL TEMPO,p2. Casa di cura Asl pronta e mai aperta. A Roma una residenza sanitaria per anziani ultimata nel 2014 e’ vuota. Ma la Regione paga 300 mila euro all’anno per il servizio di guardiania

 

IL TEMPO,p4. “Fallo piangere”. Cosi Casapound fa infuriare Renzi. Il premier scatenato contro il manifesto elettorale del movimento. Davide Faraone. Per il sottosegretario e’ una campagna squadrista

 

IL TEMPO,p4. Il Financial Times: “i 5 Stelle combattono per lo scalpo del premier”. Il giornale economico britannico fa previsioni nere per il governo che “non cadra’ subito”, ma Matteo potrebbe anche essere “defenestrato”

 

IL TEMPO,p5. Intervista a PERA: “dopo il voto polo liberale”. Se vince il Si cambia una epoca storica. Poi parte il cantiere per unire tutti i riformisti. Berlusconi. Il suo atteggiamento e’ incoerente rispetto alla tradizione di Forza Italia.

 

IL TEMPO.p6. Meloni: votando No il Sud si salva. La presidente FdI chiude a Napoli la campagna referendaria e sovranista. La riforma e’ contro tutti gli italiani, ma particolarmente contro i meridionali.

 

IL TEMPO,p6. Sul ponte sventola il No. Iniziativa di Azione Nazionale a de La Destra.

 

IL TEMPO,p7. Le firme false taroccate con Google. I grillini si sono affidati al web per trovare il materiale per presentare le liste. Il delirio degli attivisti Cinque Stelle che dicevano: ci prendiamo Palermo

 

IL TEMPO,p7. La sindaca Appendino mobilita Torino contro l’Alta Velocita’. La critica all’opera: un investimento che non e’ prioritario e nemmeno necessario. Spesa rilevante di denaro pubblico senza possibilita’ di rientro.

 

IL TEMPO,p8. Giudice arrestato per corruzione. “Ha assolto chi gli regalo’ un pc”. Inchiesta. E’ partita dalla scoperta di quote societarie in un ristorante. Per i pm romani il gip di Tempio Pausania avrebbe ricevuto regali in cambio di favori

 

IL TEMPO,p9. Nella fuga da Rebibbia un buco di 9 ore. L’evasione dal penitenziario romano dei 3 albanesi scoperta con molto ritardo. I pm: e’ stato perso tempo anche per “contare” i detenuti dopo l’allarme

 

IL TEMPO,p9. Preso il boss latitante U’ballerinu. Uno dei piu’ pericolosi della ‘ndrangheta

 

IL TEMPO,p10. Nozze gay, bocciati gli annullamenti. Il Consiglio di Stato dichiara illegittimi i decreti prefettizi a Milano e Udine. Non potevano cancellare le trascrizioni dei matrimoni contratti all’estero.

 

IL TEMPO,p19. Raggi, un altro schiaffo da Cantone. Il parere dell’Anac: asili nido dati in concessione senza gara d’appalto. Adesso il Campidoglio dovra’ pagare il triplo per far gestire sette scuole.

2 Dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»