Emilia Romagna

A Bologna sparisce il cane di un clochard. Appello per ritrovare Orsa (e ricompensa)

Il cane Orsa

BOLOGNA – A Bologna c’è un giovane chochard di nome Karin che vive per strada, in zona universitaria. Fino a due giorni fa, accanto a lui, sotto i portici di piazza Verdi, via Aldrovandi, via Petroni e le strade nei dintorni, c’è sempre stata Orsa, il suo grande cagnone meticcio. Ma ora Orsa non c’è più: qualcuno nella notte di Halloween glielo ha portato via e lui ora è disperato.

L’APPELLO DEI RESIDENTI DI ASSOPETRONI

A rendere nota la cosa sono i residenti della zona, che lanciano un appello a tutti i bolognesi per fare il possibile per ritrovare il cagnolone per farlo riabbracciare al suo padrone. E addirittura sono pronti a dare dei soldi a chi fornirà informazioni utili per ritrovarlo.

I DUE SEMPRE INSIEME IN ZONA UNIVERSITARIA

Orsa, scrive l’associazione Assopetroni, era “l’unico affetto e conforto nella sua dolorosa vita, l’unico legame di sopravvivenza”. Karin camminava con Orsa sempre al suo fianco, al guinzaglio, “in una fratellanza protettiva e vigile“, e viveva dei piccoli gesti di aiuto che arrivavano dalle persone.

IL CANE E’ SPARITO E NON SI HANNO NOTIZIE

Sul perchè il cane sia scomparso non si sa nulla. Un gesto crudele, forse uno stupido scherzo. Ma fatto sta che Karin dall’altra notte non si dà pace. Orsa “è l’unica ragione che tiene ancora in vita questo disperato essere umano”, scrivono i residenti, spiegando che tra l’altro il giovane è senza famiglia fin da piccolo. Chi abita in quella zona li ha visti insieme ogni giorno, in quelle strade, e ora vorrebbe solo trovare il cane e riportarglielo.

2 novembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»