Sperona in scooter rivale in amore e lo picchia: arrestato per tentato omicidio - DIRE.it

Lazio

Sperona in scooter rivale in amore e lo picchia: arrestato per tentato omicidio

poliziaROMA – E’ successo qualche giorno fa in zona Fidene, a Roma. Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di zona e del Reparto Volanti, su segnalazione della sala operativa, sono intervenuti per quella che all’apparenza sembrava una banale lite a seguito di incidente stradale. Arrivati in via Pienza, però, hanno trovato un uomo a terra sanguinante.

Il ferito ha raccontato di essere stato speronato mentre era a bordo del proprio scooter, e poi preso a calci e pugni mentre era a terra dall’ex fidanzato della sua compagna che lo stava seguendo da quando aveva lasciato la ragazza al lavoro.

Dopo le prime indagini, identificato l’autore dell’investimento, i poliziotti sono andati direttamente a casa di V.G., di 40 anni, con vari precedenti di Polizia, dove lo hanno trovato completamente ubriaco e con indosso gli indumenti sporchi di sangue della vittima.

Il ferito è stato ricoverato al Gemelli in attesa di essere sottoposto ad intervento chirurgico. L’investitore, accompagnato negli uffici del commissariato Primavalle,  è stato arrestato per tentato omicidio.

LEGGI ANCHE

Roma, violenta rapina a due passi da Termini: bloccano turista e gli infilano un’arancia in bocca/ VD

2 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»