Rassegna stampa di venerdì 2 ottobre 2015

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Usa, la strage del college. Oregon, 13 vittime e 20 feriti. Morto l’assalitore 20enne, giallo sull’annuncio web. Una sopravvissuta: chiedeva di che religione eravamo.

Repubblica,prima. Intervista a ROMANO PRODI: OBAMA SI RASSEGNI,NON SI FA LA GUERRA PER PROCURA. Aiutiamo l’esercito di Assad. L’isis non si batte solo coi bombardamenti, anche Obama rafforzi l’esercito di Assad. DRAGHI e’ il solo che spinge per la costruzione degli Stati Uniti della Ue. Anche i segnali di ripresa dipendono da lui. Renzi lo ammatte ma non vuole una unione federale

Repubblica,p10. DENIS, il ciambellano costituente. “Resto in Aula, risolvo problemi”. L’ex forzista parla con il ministro Boschi e il sottosegretario Lotti. E chiama continuamente al telefono i potenziali transfughi

Repubblica,p23. Via al concorsone per 90mila nuovi prof. “Lezioni simulate anche nello scritto”. Bando entro 1mese:non ci sara’preselezione. Niente nozionismo nelle due prove d’esame

Repubblica,p25. Olbia sott’acqua, giu’il ponte nuovo: “faceva da tappo”

Corsera,p8. MONICA GUERZONI. Faccia a faccia con Boschi. L’amarezza del presidente che si e’ ritrovato da solo.

Corsera,p8. Intervista a MARIO MAURO. Diro’ sempre di NO. Io anti-premier? Lui mi caccio’

Corsera,p9. FABRIZIO RONCONE. Accuse, dollari falsi e veleni sui verdiniani. La resa del Palazzo: “ce stanno a chiude’”. Nei banchi forzisti le assenze strategiche di Bernabo’ Bocca e Villari sospettati di dissidenza.

Corsera,p10. Intervista a MANNONI: non vedo nessun editto bulgaro. I 3 tg nati con Ceausescu, uno basta. Anzaldi? Nulla che non si sia gia’ visto. Renzi vuole davvero riformare la Rai. Credo che il premier intenda togliere potere alla politica. Un prodotto unico,adattato per pubblico e orari non vuol dire pensiero unico

Corsera,p11. Uno sgambetto al loro sindaco. A Livorno i 5Stelle in corto circuito. Il no al bilancio e’ l’ultimo segnale di una citta’ in crisi, tra posti ai fedelissimi e tasse piu’alte

Corsera,p31. FRANCESCO VERDERAMI. La nuova faccia del Pd oltre le divisioni di oggi

Corsera,p31. EMMA MARCEGAGLIA. Quale futuro. Una zona franca per innovare il mondo della nutrizione. Trasformare l’area EXPO nel piu’ grande spazio di ricerca che attragga i laboratori di tutte le aziende importanti del settore

Stampa,prima. Siria,nuovi raid russi. Iran al fianco di Assad

Stampa,prima. GIANNI RIOTTA. Medio Oriente, il gran ritorno del Cremlino

Stampa,p4. AMEDEO LA MATTINA. La traversata dei verdiniani e’ compiuta. Pronti a indossare la casacca renziana. Formeranno una lista di sostegno al premier: imbarazzo nelle minoranza Pd

Stampa,p5. MARCELLO SORGI. Il difficile bivio di VERDINI se fallisce l’asse con Renzi

Stampa,p6. Legalizzazione della cannabis. La legge andra’ in Aula alla Camera. Il provvedimento inserito per la prima volta nel calendario trimestrale di Montecitorio. Ma la battaglia sulle riforme e la sessione di Bilancio potrebbero rallentare l’iter

STAMPA,p7. Intervista a CANTONE: attenti, la corruzione rischia di bloccare la ripresa. Gli stranieri ci chiedono efficienza e niente mazzette. L’allarme sul Giubileo: controlli piu’ difficili, a Roma hanno 100 centri di costo.

STAMPA,p7. Direttivo CGIL all’EXPO, LANDINI diserta: “non vado tra scandali e sfruttamento”

STAMPA,p8. Nuovi raid russi sulla Siria. Gli Usa: colpiti i nostri alleati

STAMPA,p9. Obiettivi mirati in zone NON ISID. ASSAD prepara l’offensiva di terra.

STAMPA,p14. Scegliere tra Spagna e Catalogna? 3 su 4 vogliono tutte e due. La maggior parte dei catalani sogna un federalismo alla scozzese. Molti usano l’arma secessionista per avere piu’liberta’ da Madrid

STAMPA,p20. Gli immobili di Sorgente in Borsa. Lingotto e Flatiron a Piazza Affari. MAINETTI spiega che l’obiettivo e’ raccogliere fino a 402milioni

IL TEMPO,prima. Oddio, riparte. Il sindaco gia’ pronto a tornare in America a novembre. Le spese di Marino: alberghi, cene e fiori pagati dai romani

IL TEMPO,prima. La Lazio non si ferma. Europa League, battuto 3-2 il Saint Etienne

IL TEMPO,prima. I quarentenni rifiutano il tesoro di An. Superare Alleanza Nazionale per riunire tutta la destra. Non vogliamo i soldi della Fondazione ma occorre tornare a fare politica. Oggi l’ultimo tentativo di mediazione con Meloni prima dell’assemblea

IL TEMPO,p6. Venerdi di passione. Oggi lo sciopero h24 trasporti pubblici (USB) e due cortei in centro

IL TEMPO,p7. Esposito riperde le staffe e bestemmia in Aula

IL TEMPO,p8. Intervista alla vedova TATARELLA: con liti da cortile non si va lontano. Non si riparte sommando esponenti politici. Pensare di mummificarsi e’ un errore.
IL TEMPO,p9. AMEDEO LABOCCETTA. Giu’ le mani dalla Fondazione,non e’un bancomat per sedicenti eredi. Il suo compito e’ di recuperare i valori che hanno ispirato il Movimento Sociale e rafforzare l’identita’ della destra. La pellicola. I soldi per un film su Almirante

IL TEMPO,p10. Un po’ a destra,un po’ a sinistra. NCD a pezzi. Il partito di Alfano si spacca sulle alleanze alle prossime amministrative. ANGELINO non sa dove andare: “stiamo organizzando una forza autonoma”

IL TEMPO,p11. Vendola taglia i vitalizi. Ma ha la pensione baby.

IL TEMPO,p11. LUIGI BISIGNANI. Diritto di replica. A proposito dei retroscena su Brunetta.

IL TEMPO,p11. I giudici vogliono utilizzare le intercettazioni su Berlusconi. Richiesta al Parlamento sulle conversazioni con due ragazze. Nei prossimi giorni la procura chiedera’ il rinvio a giudizio per il Cav

Giornale,p6. Le scuse profumate di BISI a Titti Brunetta. Renato Brunetta si e’ arrabbiato per un articolo di LUIGI BISIGNANI sui travagli di Forza Italia, in cui scherzava anche sulle sue proverbiali sfuriate. E che ha fatto Bisi? Ha mandato una corbeille di fiori alla moglie Titti scusandosi e’ il caso di dirlo profumatamente. Le signore di Montecitorio commentavano lo stile degli uomini della Prima Repubblica

Giornale,p10. Netanyahu all’Iran: non ci distruggerete

Giornale Milano,p2. Intervista a NANDO DALLA CHIESA. Corruzione? In Comune non credo sia l’unico caso. Resistono sacche diffuse e si e’ ingegnerizzata

IL FATTO,prima. Tornano le alluvioni: promessi 9 miliardi, spesi solo 50milioni. Olbia finisce sommersa come 2anni fa: il ponte ricostruito fa da taPpo e va abbattuto

IL FATTO,prima. Primi bombaardamenti di Renzi e Verdini sulla Costituzione. L’articolo 1 passa. Boschi vede Grasso per sminare il percorso.

IL FATTO,prima. ANTONIO PADELLARO. Sinistra al bivio, l’ultima chiamata per l’opposizione

IL FATTO,p3. B si fa fare la festa (triste). Alla cena di compleanno anche i vecchi Responsabili

IL FATTO,p3. Da Cossiga a Renzi: il camaleonte ZANDA non sbaglia un colpo. Il caso Moro, la Metro C, il Mose e il Giubileo del 2000. Le mille vite dell’attuale capogrupPo Pd a Palazzo Madama

IL FATTO,p4. Progetto Maiala: il fuggitivo nella Legione Straniera. Verso il SudAmerica. Renzi e la modifica all’Italicum: un seggio da emigrante per assicurarsi immunita’. Un seggio all’estero. Caccia allo scudo

IL FATTO,p4. Intervista a CLEMENTE MASTELLA. Attenti amici centristi:resterete a Casa. Cercano una zattera ma sbagliano, Matteo vuole avere mano libera, e’ il miglior allievo di Machiavelli. La riforma e la trattativa con gli Ex DC. Renzi li freghera’

IL FATTO,p5. FRECCERO all’attacco: “il premier vuole una tv conformista”

IL FATTO,p5. Intervista a FEDERICA SCIARELLI: “strano,se la prendono soltabto con Rai3. Il pubblico dei talk del martedi non e’ 4%. E’ 4 piu’ 4 visto che sono due. Perche’ non si occupano anche di Rai2 e di VIRUS?

IL FATTO,p7. DELRIO si inchina alla lobby autostrade: tornano i lavori affidati senza gara. Passa un emendamento che consente di tenere in house il 20% dei cantieri.

IL FATTO,p15. Putin, Iran ed Hezbollah guerra mondiale in Siria

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. La Volpona del deserto soffia la Libia a Renzi. Matteo ha chiesto per l’Italia la guida della missione in Nord Africa, invece l’Onu ha incaricato un tedesco. Risultato: alla Merkel andra’ l’oro nero, a noi soltanto i neri

Libero,prima. FRANCO BECHIS. L’arma del premier per piegare la RAI: addio convenzione. Scade fra pochi mesi

Libero,p5. Anche i cinesi in Siria, Europa zero tituli

Libero,p7. La responsabile della Difesa a caccia di militanti delusi. Il ministro PINOTTI centralinista Pd. “Pronto? Perche’ non fai la tessera?”

Libero,p8. La Lorenzin apre alle liste con il Pd. Quagliariello chiude

Libero,p8. Trattativa Grasso-Renzi. Nuovo Senato a un passo con un solo voto segreto

Libero,p9. Cuore Silvio al funerale della giovane forzista. Berlusconi partecipa all’omelia per la morte di Roberta Orizio. E consola i parenti accompagnando il feretro al cimitero

IL FOGLIO,p5. Salvatore Merlo. Chi e’ SIMONA ERCOLANI, la ragazza che ha iniziato arraffando immagini all’ultimo congresso del Pci e poi si e’ inventata un modo di fare tv di racconto e di ascolti.

Il manifesto,prima. Non si Usa piu’. Il 65% degli operai di Fiat Chrysler boccia il contratto di Marchionne: salari troppo bassi, turni di lavoro massacranti, assenza di un piano industriale scritto. Azienda e sindacati non perdevano un referedum da 30anni. Landini: un voto senza ricatti

Il manifesto,p3. Intervista a FRECCERO: rottamazione? No, antiquariato. Fanfanismo analogico. Cosi si rompe l’empatia tra il premier e la sua audience. Forse ANZALDI si e’ esaltato con la mostra sulle tribune politica. Berlinguer ha fatto cio’ che doveva, il suo cognome da’ l’orticaria

Il manifesto,p3. Intervista a SCOTTO (SEL): Gruppo,unico alla Camera, aspettare e’ un errore

Il manifesto,p3. I voti ci sono, VERDINI pure. Tra fischi e banconote al vento. I SI sempre tra i 171 e 172, come previsto dall’ex berlusconiano D’Anna

MATTINO,p3. Maggioranza piu’ larga, e’ l’effetto VERDINI. In arrivo anche NITTO PALMA, ora DENIS punta sui calabresi ribelli di NCD. Quagliariello e Lorenzin ai ferri conti crescono i malesseri nella pattuglia di Alfano

MATTINO,p7. Bersani: la sinistra impari dal Papa. Napoli, l’ex leader Pd: da Francesco consulenza gratuita, approfittiamone

Messaggero,p8. Rai, il duello Renzi-Tg3 spacca i dem. E il governo tenta il blitz sulla riforma. Ancora tensione GIANNINI e FRECCERO conto il premier. ANZALDI: la sinistra democrat diceva: “abbiamo un canale”.

Messaggero,p14. Alemanno, processo vicino per corruzione,ma non per mafia.

Messaggero,p14. Amianto sugli elicotteri, a Torino 55 indagati

Messaggero,p18. La classifica degli atenei, svetta PISA, migliora ROMA.

Messaggero,p19. L’Italia perde altri pezzi: i gelati GROM a UNILEVER.

Unita’,p4. AUTO, DA LUNEDI IL CERTIFICATO DI PROPRIETA’ SARA’ SOLTANTO DIGITALE

Unita’,p5. Intervista a GUELFO GUELFI: ANZALDI ha usato parole pesanti. Ma i talk show sono un genere finito. In tv piu’ storie e meno risse. Il giornalismo? Non e’ puro contropotere. Oggi e’ necessario riempire gli spazi in modo intelligente,non con le urla.

ItaliaOggi,p19. FOCUS a dieta. In vista 23 tagli. Piano di uscite tra i grafici elettorali

2 Ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»