AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

Show Pavarotti, nuovi talenti e voce ai rifugiati

pavarotti03MODENA – Ancora “un cast d’eccezione” per rendere omaggio a Luciano Pavarotti a Modena, quest’anno nell’ambito di un programma intitolato “Qui dove il mare luccica”. Lo spettacolo gratuito in programma alle 21 in piazza Grande il 6 settembre, a nove anni dalla scomparsa del Maestro, quest’anno sarà condotto da Fabio Volo, che introdurrà le esibizioni del trio “Il Volo”, di Nek, di Elio in versione cantante lirico, di Danilo Rea al pianoforte con la soprano Silvia Colombini, di Edoardo Bennato e del violinista siriano Alaa Arsheed.

Tutti saranno sul palco nel cuore storico della città, patrimonio dell’umanità Unesco, accompagnati dall’orchestra dell’Opera Italiana diretta dal maestro Aldo Sisillo, insieme con giovani promesse e talenti lirici: Vittoriana De Amicis, Laura Macrì, Ivan Ayron Rivas, Francesca Sartorato e Claudia Sasso.

pavarotti02

L’evento si svolge grazie all’impegno di Fondazione Luciano Pavarotti e Comune di Modena, col sostegno fondamentale della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, ed è realizzato con Fondazione Teatro Comunale grazie anche al sostegno di Gruppo Hera, Maserati, Caffè Cagliari e Gruppo Cremonini. Quest’anno l’omaggio a Pavarotti è centrato sulla collaborazione con l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, ai cui progetti il Maestro modenese dedicò diverse edizioni del “Pavarotti & Friends”.

Nel corso della serata in piazza, video e testimonianze daranno volto e voce ai tanti rifugiati che l’Unhcr aiuta, in particolare nei campi profughi dell’area mediterranea. Ospite sul palco Carlotta Sami, portavoce per il sud Europa dell’Alto commissariato. L’iniziativa su Pavarotti è stata presentata questa mattina in Comune dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli e da Nicoletta Mantovani, tra gli altri.

02 settembre 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988