AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE regionali 2015

Veneto. Moretti: “Abbattuti i confini del centrosinistra”

Quartier generale Alessandra Moretti

Quartier generale Alessandra Moretti

BOLOGNA – “Le liste civiche che abbiamo presentato sono la fotografia di un autentico elemento di novità e cambiamento della maniera di fare politica in Veneto. Puntiamo sulla concretezza di esponenti della lista civica che porta il mio nome, che candida persone formatesi nel mondo dell’impresa, delle professioni, della cultura e dello sport ed ad esse uniamo la competenza di chi già ha maturato esperienze politiche nel territorio”. Così Alessandra Moretti, candidata del centrosinistra alla presidenza del Veneto, commenta le liste depositate e che sostengono la sua candidatura. Nelle liste “c’è tutta la capacità di governo espressa dai candidati del Pd, che oltre ai consiglieri uscenti candida molti ex primi cittadini di città importanti del Veneto. Hanno creduto sin da subito nel nostro progetto ed hanno portato il loro contributo nel programma anche gli esponenti della sinistra attenta alla salvaguardia dell’ambiente e delle fasce più fragili della popolazione”.

 

Insomma, prosegue Moretti, “abbiamo saputo tenere unito tutto lo schieramento riformista, ed anzi possiamo dire, alla luce delle persone che partecipano a queste elezioni sotto le nostre insegne, che abbiamo saputo abbattere i confini del centrosinistra”.

La politica, ragiona Moretti, “deve saper unire e parlare a tutti i cittadini del Veneto e queste liste lo fanno: esprimono candidati accomunati da una grande passione civile. Questi volti, queste storie, questi nomi sono la risposta all’antipolitica: sono i portabandiera della buona politica, descritta nel nostro programma, trasparente e partecipato, con cui una volta eletti i consiglieri regionali della nuova maggioranza recupereranno il legame tra la Regione e il suo territorio”.

Sono cinque le liste, di cui tre civiche, che sostengono Moretti alla corsa di candidata del centro sinistra alla presidenza della Regione Veneto. La lista che porta il nome della candidata alla presidenza della Regione “Alessandra Moretti presidente” esprime candidati già conosciuti per leadership imprenditoriali, culturali, sportive e del mondo della rappresentanza economica e sociale. Accanto a questa si colloca, sempre nel panorama dell’impegno sul territorio, “Veneto Civico Moretti presidente” che candida al proprio interno esponenti con esperienze nelle pubbliche amministrazioni locali.

La sinistra ecologista si è federata nella formazione denominata “Ven(e)to nuovo” mentre il quarto cardine della coalizione è quella di Progetto Veneto autonomo, oltre naturalmente alla lista del Partito democratico.

02 maggio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988