De Magistris lancia “l’alternativa all’onda nera”

Una forza "alternativa al governo più a destra di sempre" , che si pone contro "l'onda nera proposta da modelli oscurantisti e fascisti"

Condividi l’articolo:

ROMA – Una forza “alternativa al governo più a destra di sempre” , che si pone contro “l’onda nera proposta da modelli oscurantisti e fascisti”, composto da “persone perbene, perché qui non c’e’ spazio per i corrotti”. Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris presenta la sua idea di fronte popolare e democratico all’assemblea ‘Oltre le disuguaglianze’ al teatro Italia a Roma.

Di fronte ad una platea gremita, De Magistris si rivolge a realta’ associative, comitati, amministratori locali. “Non siamo in vendita- dice il sindaco di Napoli che ha incassato anche l’appoggio di Podemos in campo internazionale- quindi il vero tema e’ quello di accompagnarci a persone oneste. La vera emergenza non e’ l’immigrazione, ma la questione morale”.

De Magistris sogna di mettere in campo “un movimento collettivo, così che alla lunga saremo non più un bersaglio mobile ma irraggiungibile”. Una forza alternativa che non sia considerata “un quarto polo. Non dobbiamo costruirlo. Non dobbiamo essere nemmeno gli artefici di un puzzle con tutti i partitini di sinistra, e’ un modello già sconfitto dagli elettori”.

Per questo, De Magistris si rivolge “anche a elettori M5s o delusi dal Pd. Non ho tempo da perdere- aggiunge- il dialogo e’ aperto a tutti, tranne corrotti, corruttori, traditori, fascisti e mafiosi”.

M5S. DE MAGISTRIS: HA RESPONSABILITÀ STORICA E INCANCELLABILE BOOM SALVINI

“Il M5s ha una responsabilità storica e incancellabile: quella di aver fatto diventare maggioritario l’uomo più a destra della storia repubblicana italiana”, Matteo Salvini. Così il sindaco di Napoli Luigi De Magistris al teatro Italia di Roma durante l’assemblea Oltreledisuguaglianze per la costruzione di un fronte popolare e democratico.

“Non sarà certo il ping pong Fico-Di Maio che potrà far riacquistare il consenso. Da questo punto di vista dovremo fare una grande lotta, i primi provvedimenti purtroppo si inseriscono in questa scia nera e oscurantista” , aggiunge.

PODEMOS: INSIEME PER’UN EUROPA CHE RESTITUISCA DIRITTI

“Vogliamo realizzare con voi, con altri movimenti e con i compagni degli altri paesi d’Europa, un’alternativa politica per un’Europa diversa, un’Europa sociale, un’Europa capace di restituire i diritti sociali alla gente”. Podemos appoggia Dema con un videomessaggio di Pablo Iglesias, segretario del movimento spagnolo, proiettato nel corso dell’assemblea #Oltreledisuguaglianze al Teatro Italia di Roma, nata dall’appello di Luigi de Magistris per la costruzione di un fronte popolare e democratico.

“Cari compagni e compagne- dice Iglesias- mi piacerebbe essere con voi oggi a Roma ma purtroppo abbiamo un impegno con la campagna elettorale in Andalusia che sarà molto importante per il futuro della Spagna. Per noi l’Italia è un riferimento politico fondamentale. Siamo molto tristi per il percorso intrapreso da Salvini e per la xenofobia del governo italiano ma siamo sicuri che sarete in grado di costruire un’alternativa politica per il popolo italiano e per i popoli europei. Grazie di tutto, compagni. Vogliamo un’Europa diversa e vogliamo farla insieme. Forza e coraggio!”, conclude.

Leggi anche:

1 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»