AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE mondo

Russiagate, incriminato l’ex consigliere di Trump: ha mentito all’Fbi


ROMA – Michael Flynn, ex consigliere per la Sicurezza nazionale di presidente Donald Trump, e’ stato incriminato per aver reso dichiarazioni false all’Fbi sui suoi contatti con la Russia.

Flynn dovrebbe apparire oggi in tribunale e, stando alle anticipazioni dei media statunitensi, dichiararsi colpevole. Le accuse rientrano nelle indagini sul Russiagate, coordinate dal procuratore speciale Robert Mueller.

01 dicembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988