Firenze, piazzale Michelangelo diventa pedonale, a partire da San Valentino

firenzeFIRENZE – Per San Valentino, le coppie di fiorentini e turisti saranno invitati a darsi un bacio, in un piazzale Michelangelo pedonale. Scatterà, infatti, a febbraio 2016 la pedonalizzazione di quello che a Firenze si chiama semplicemente ‘Il piazzale’. Lo ha annunciato il sindaco, Dario Nardella, durante la presentazione a Palazzo Vecchio del piano per la valorizzazione di quella che ha definito la “terrazza più bella al mondo”. Un tema discusso, noto in città, già affrontato nella legislatura Renzi, che ora vede un piano “a 360 gradi” per il rilancio dell’area, che negli anni, ha sottolineato il sindaco, ha perso i connotati di luogo simbolo della fiorentinità. Tanto che l’operazione di restyling è stata battezzata “Rinascimento del piazzale”.

Complessivamente si tratta di un investimento di oltre 5 milioni di euro (5.180.000) in parte coperto da fondi comunali e in parte finanziato da Starhotels grazie allo strumento dell’Art bonus che per il 2016 finanzierà, con 1.037.000 euro, il restauro delle balaustre del piazzale. Per quel che riguarda il 2016, quindi, sarà possibile procedere al restauro delle balaustre della Loggia del Poggi (370.000 euro), il restauro e il consolidamento delle balaustre e paramento d’angolo lato Cinque Paniere (450.000 euro) e il restauro della balaustre lato valle (370.000 euro). Il rifacimento della pavimentazione e degli arredi monumentali del piazzale (per 510.000 euro) saranno invece realizzati con fondi comunali. Un primo step di lavori che complessivamente ammontano a 1,7 milioni di euro.

Il secondo capitolo del piano (2016-2017), invece, prevede una serie di interventi per la paesaggistica. Per parte di questi interventi si prevede ancora il ricorso al finanziamento tramite Art Bonus: si tratta del restauro e il consolidamento della Via Crucis (550.000 euro) e del restauro del sistema delle Rampe e delle vasche (790.000 euro). Gli altri interventi, che saranno realizzati con fondi comunali, sono il restauro delle balaustre del piazzale lato Giardino Iris (500.000) e il secondo lotto della riqualificazione dello stesso giardino (200.000 euro). E ancora la manutenzione straordinaria delle alberature del viale Michelangiolo (100.000 euro) e la riqualificazione del Boschetto Lapi (120.000 euro). In totale l’investimento previsto è pari a 2.260.000 euro.

La vera inaugurazione della pedonalizzazione si terrà il 14 febbraio 2016: “Per San Valentino- sottolinea Nardella-  inviteremo tutte le coppie romantiche fiorentine a darsi un bacio sul piazzale più romantico e bello del mondo”. Palazzo Vecchio, inoltre, sta pensando al piazzale come location dedicata ad eventi dedicati “alla cultura e all’artigianato di qualità. Inoltre lo spazio sarà inserito tra i luoghi della programmazione dell’Estate Fiorentina 2016”. Entro la metà dell’anno prossimo, infine, comincerà la riqualificazione di via Erta Canina, con la possibilità di sosta su un solo lato della strada e per residenti.

Di Diego Giorgi – Giornalista

 

1 Dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»